GRUPPI DI ACQUISTO POPOLARE E AIUTO ALLE POPOLAZIONI TERREMOTATE DELL’EMILIA ROMAGNA

June 18, 2012 by  
Filed under dal Tigullio/Paradiso

Comments Off on GRUPPI DI ACQUISTO POPOLARE E AIUTO ALLE POPOLAZIONI TERREMOTATE DELL’EMILIA ROMAGNA

GRUPPI DI ACQUISTO POPOLARE E AIUTO ALLE POPOLAZIONI TERREMOTATE DELL’EMILIA ROMAGNA

La Federazione della Sinistra del Tigullio Golfo Paradiso sta organizzando un GAP che, come prima inziativa, si attiverà per l’acquisto/distribuzione di formaggio parmigiano proveniente dai caseifici danneggiati dal terremoto in Emilia, con l’intento di sostenere direttamente gli allevatori e  i lavoratori dei caseifici affinchè possano continuare il proprio lavoro. E’ una nuova esperienza per noi ma  si inserisce nel progetto di partito sociale che a livello nazionale veder già diverse federazioni attive, pertanto ci stiamo confrontando con altri GAP già esistenti per verificare come muoverci al meglio .
La prima cosa da fare è costituire il GAP, tramite modulo di adesione che trovate in allegato assieme alla “carta di intenti” che vi invitiamo a leggere e che costituisce l’atto costitutivo del gap. I moduli di adesione dovranno essere conservati insieme alla carta d’intenti nella sede del GAP che sarà la sede attuale di Rifondazione a Chiavari.
Dalle ultime notizie fornite dai compagni del modenese, bisogna attendere sino a fine mese per sapere da quale caseificio terremotato  prendere il parmigiano reggiano poichè pare che buona parte del parmigiano attualmente distribuito (in loco e in rete) come terremotato in realtà non lo sia poichè le  aziende realmente colpite  non sono ancora praticabili per motivi di sicurezza. Noi non vogliamo dare spazio, anche se in buona fede, alle speculazioni, quindi aspettiamo che la protezione civile dia il permesso di entrare nei caseifici danneggiati per verificare la situazione e poter recuperare ciò che sarà ancora utilizzabile e vendibile.
In questo periodo di attesa è opportuno raccogliere le adesioni per l’acquisto del parmigiano in modo che per fine mese possiamo avere un primo elenco che verificheremo quando sapremo i reali prezzi. Ad oggi potrebbe costare dai 10.00 ai 14.00 euro al chilo e ogni pezzatura sarà confezionata sottovuoto ed etichettata.
Potete aderire al GAP Parmigiano Reggiano comunicando quanti Kg acquistate per telefono o per mail ( a  gaptigullio@libero.it), fermo restando che non appena avremo informazioni sicure dai compagni di Modena l’adesione dovrà essere ratificata sul modulo in allegato e consegnata materialmente.

Ovviamente dopo l’esperienza dell’acquisto del parmigiano, che speriamo sia positiva, si proseguirà concordando con i soci aderenti i futuri acquisti.

ALTRI MODI PER ESSERE UTILI:

RACCOLTA MATERIALI. La  compagna di Modena che si occupa di questo settore informa che  necessitano  MATERASSINI, TENDE, SACCHI A PELO, SCATOLAME ALIMENTARE, SAPONE DA BUCATO. Altri generi al momento non servono e creerebbero solo problemi di stoccaggio. Il materiale si può portare in sede a Chiavari (martedì ore 17/19, mercoledì ore 10/12 – 17/19, giovedì ore 17/19, venerdì ore 10/12 sino al termine ultimo del 29/06). e’ meglio se prima telefonate allo 0185 324433 – 339 2347895.

BRIGATE DI SOLIDARIETA’. I compagni di Modena chiedono disponibilità ad andare in zona: si prevedono  turni mediamente di 3 gg, indicate  voi le vs disponibilità nel lungo periodo, al momento fino a fine luglio. Servono dati anagrafici completi di codice fiscale (si accettano solo maggiorenni) per l’assicurazione, località di provenienza, numero di cell ed indirizzo email + indicazione di specializzazioni eventuali (bambini, cucina, abilità professionali es idraulico, elettricista etc). I volontari devono essere automuniti ed avere tenda e sacco a pelo.
Chi è intenzionato ad andare contatti Aurora Rondini (339 2347895 – rondini@dima.unige.it).

 

In conclusione se volete aderite al GAP, portare materiale o aderire alle brigate di solidarietà per le popolazioni colpite dal terremoto in Emilia comunicatelo al più presto a Aurora Rondini (339 2347895, rondini@dima.unige.it, gaptigullio@libero.it)