raccolta firme 21/03

March 17, 2014 by  
Filed under circolo chiavari

Comments Off on raccolta firme 21/03

CHIAVARI: venerdì 21 marzo, 9.30/13.00, piazza Mazzini, lato ex Tribunale

Vi aspettiamo !!!!

Referendum: firme a Chiavari

October 31, 2012 by  
Filed under referendum

Comments Off on Referendum: firme a Chiavari

MESE DI NOVEMBRE

Venerdì 9 – ore 9.30/13 – (piazza Matteotti)
Sabato 10 – ore 10.00/14.00 – Coop
Sabato 17  – ore 16.00/19.00 (via Martiri della Liberazione/viale Millo)
Venerdì 23 – ore 9.30/12.30 – (piazza Matteotti)
Venerdì 30 – ore 9.30/13 – (piazza Matteotti)

MESE DI DICEMBRE

Sabato 1 – ore 10.00/14.00 – COOP
Venerdì 14 – ore 9.30/12.30 – (piazza Matteotti)
Venerdì 21 – ore 9.30/12.30 – (piazza Matteotti)
Sabato 22 – ore 10.00/14.00 – COOP

 

Vi aspettiamo !!!

per difendere il nostro Tribunale

March 8, 2012 by  
Filed under appuntamenti, del territorio

Comments Off on per difendere il nostro Tribunale

L’impegno comune per difendere il nostro Tribunale, per una giustizia efficiente e vicina ai cittadini.

Venerdì 9 marzo | ore 17.30
Gran Caffè Defilla | Corso Garibaldi 4 | Chiavari

Mario TULLO Parlamentare PD
Getto VIARENGO Candidato Sindaco di Chiavari

incontrano i cittadini e gli operatori del mondo della giustizia

LISTA UNICA A SINISTRA

March 6, 2012 by  
Filed under dal Tigullio/Paradiso, informazione

Comments Off on LISTA UNICA A SINISTRA

CHIAVARI. Doppio capolista, a Chiavari, per la formazione che raggruppa i candidati consiglieri della Federazione della sinistra e di Sel. Sono Stefano Roggero (in rappresentanza di Rifon- dazione comunista e Comunisti italia- ni) e Lucia Munna per Sinistra, ecologia e libertà. «Abbiamo deciso di creare una lista unitaria- precisa Roggero-alfine di dare continuità e concretezza al percorso comune compiuto in questi mesi per definire le linee programmatiche della coalizione, elabo rare il programma elettorale e scegliere la candidatura del nostro sindaco, Giorgio “Getto” Viarengo. Un lavoro- prosegue -che perfeziona l’esperienza avviata nel 2007, quando Rifondazione si unì al Partito dei comunisti italiani. Partendo da due forze siamo riusciti ad aggiungere la terza». La lista, che verrà  presentata  sabato 17 marzo, sarà formata anche da alcune persone indipendenti, prive di tessere di partito. «La nostra lista garantisce l’unità della sinistra- precisa Ivan Repetto, coordinatore del circolo Sel Tigullio- Ci saranno diversi iscritti e la parità di genere sarà salvaguardata come annunciato durante  la presentazione del candidato sindaco, quando l’intera coalizione di centrosinistra, si è impegnata a inserire in ogni lista ot­to uomini e otto donne». L’ultima riu­nione per definire la composizione è prevista per oggi. Sel assicura che la decisione della lista unitaria  non è frutto di mancanza di candidati per dare vita a due formazioni distinte, ma segno della volontà di appoggiare Via­rengo «con una lista forte ecompetiti­va».

Roggero, 53 anni, bancario, nel 2007 si candidò a sindaco di Chiavari per laFederazionedellasinistra, dopo lo strappo con il centrosinistra  che impose la scelta di Maria Stella Mi­gnone. Impegnato in politica da quan­do aveva 15 anni prima nella Federazione dei giovani comunisti e poi nel Pci, sotto le cui insegne fu consigliere comunale dal 1980 al 1985. Non asse­condò la cosiddetta “svolta della bolo­gnina”, che segnò la nascita del Pds, e rimase fuori dal partito. LuciaMunna, 55 anni, insegna “Arte e immagine”al­la scuola media dell’Istituto compren­sivo di Sestri Levante.

dal Secolo XIX – 6 marzo 2012

 

IL CONVEGNO ALL’ECONOMICA DICHIAVARI

March 5, 2012 by  
Filed under ambiente, dal Tigullio/Paradiso, informazione

Comments Off on IL CONVEGNO ALL’ECONOMICA DICHIAVARI

La piana dell’Entella? Ecco il piano d’azione

Obiettivo puntato sui “contratti di fiume” europei

CHIAVARI. Tecnici, ambientalisti, architetti e agricoltori a convegno per capire come difendere l’Entella  e la sua gente. Prevenzione è stata la parola d’ordine ieri pomeriggio alla Società Economica di Chiavari. Il convegno organizzato delle associazioni Il bandolo, Legambiente e Articolo nov econ la collaborazione  dell’Osservatorio dei fenomeni  urbani (Ofu), infatti, ha posto l’accento sulla  necessità  di individuare e adottare un piano d’azione per il bacino dell’unico fiume del territorio: l’Entella. Corso d’acqua che attraversa una vasta piana agricola, scivolando   via  a pochi    metri    da abitazioni e aziende. Un fiume che tiene con  il fiato sospeso a ogni allerta meteo, che è già   straripato  e che trasforma vaste aree del territorio in zone rosse,ossiaesondabili. Un fiume che,nel tratto terminale,  è  anche  oasi  naturalistica e attorno al quale, da mesi, si scalda il dibattito politico  tra favorevoli e contrari alla costruzione di nuovi argini lungo la sponda di Lavagna, intervento propedeutico al prolungamento di viale Kasman fino a Carasco.  Con  la  consapevolezza  di tutto questo, ieri all’Economica si è discusso  dei  contratti di  fiume, strumenti nati in Francia nei primi anni Ottanta con l’obiettivo  di garantire un’efficace di gestione dei sistemi paesistico ambientali legati alle acque. In pochi anni i contratti si sono diffusi in molte altre nazioni come il Belgio, il Lussemburgo i Paesi Bassi, la Spagna e anche l’Italia, ma in Liguria stentano ad attecchire  e l’Entella, così come gli altri fiumi regionali, ne  è  sprovvisto. Obiettivo del convegno era  quello di far comprendere  alle  amminitrazioni  (in sala, tra gli altri, c’era­ no rappresentanti del Comune di Lavagna e alcuni candidati sindaco di Chiavari) l’importanza  di  dotarsi di un nuovo strumento di pianificazione   strategica  e  partecipata.

«I  contratti di fiume   –  è  stato spiegato dai relatori – vogliono segnare il passaggio dalla  gestione  del  rischio  e  del­ l’emergenza alla prevenzione dina­ mica, nell’ottica  di una maggiore efficienza delle politiche e degli in­ vestimenti, coinvolgendo le istituzioni regionali e locali». Un approfondimento sull’argomento ci sarà tra un mese, a Lavagna, con la seconda parte del convegno, dedicata  agli amministratori.

dal Secolo XIX del 4/03/2012

«Salvaguardare ilpatrimonio ambientale e paesaggistico»

March 5, 2012 by  
Filed under dal Tigullio/Paradiso, informazione

Comments Off on «Salvaguardare ilpatrimonio ambientale e paesaggistico»

LA PRIORITÀ DI VIARENGO

CHIAVARI. Fiumi, torrenti, sentie­ ri,orti e colline. Giorgio “Getto”Via­ rengo, candidato sindaco del cen­ trosinistra, parte dal convegnodi sa­ bato sui contratti di fiume per riflet­ tere su come conservare il patrimonio ambientale e paesaggi­ stico di Chiavari. «Se sarò sindaco, in qualità di amministratore del Co­ mune capofila- afferma- adotterò il contratto di fiume per l’Entella. Mi impegnerò per favorire lo sviluppo di quella che chiamiamo città del­ l’Entella. Al convegno che si è svolto alla Società Economica ho ascoltato interessanti esperienze provenienti da Lombardia e  Piemonte». Nei giorni scorsi Viarengo ha visitato anche le frazioni collinari di Chiava­ri: Maxena, Sanguineto e Campodo­ nico. «L’impatto dell’autostrada – dichiara l’aspirante sindaco- è an­ cora molto forte su una valle di gran­ de pregio perchè non periferica e ca­ ratterizzata da un’urbanizzazione di alta qualità. In caso di elezione mi impegno a mantenere un’urbaniz­ zazione accettabile, con strumenti anti scempio e a prendere contatti con Autostrade per l’Italia per inso­ norizzare il viadotto fino alla galle­ ria. Verificherò anche se, d’intesa con i proprietari dei terreni, si potrà realizzare una sorta di viabilità con­ sortile». Viarengo si sofferma sul sentiero che da Maxena sale fino al Passo della Ruta, passando per Zoa­ gli e Montallegro e sul patrimonio ortivo della zona. «<n un periodo di crisi – dice – è particolarmente im­ portante recuperare l’orticoltura a chilometro zero e lo farò con un mercatino dei prodotti locali».

 

pubblicato sul Secolo XIX del 5/03/2012

coalizione Viarengo Sindaco

March 4, 2012 by  
Filed under dal Tigullio/Paradiso, informazione

Comments Off on coalizione Viarengo Sindaco

sabato 3 marzo in piazza Matteotti abbiamo volantinato e parlato con i cittadini chiavaresi  sull’argomento “viabilità a parcheggi”. durante la mattinata era presente anche Getto Viarengo. Molti ci chiamavano o aspettavano di prendere il volantino!

punto di incontro Viarengo Sindaco

March 1, 2012 by  
Filed under appuntamenti, del territorio

 

Venerdi 2 marzo 2012 alle 18.30, ci sarà la festa di inaugurazione del punto di incontro – laboratorio “amare Chivari” – del canditato Sindaco Getto Viarengo, sostenuto dalla lista FdS+Sel.

Vi aspettiamo a Rupinaro in via Mongiardini 12

Rapallo e Chiavari, i candidati sindaci Cerchi e Viarengo rispondono al Comitato per l’acqua pubblica

February 28, 2012 by  
Filed under dal Tigullio/Paradiso, informazione

Comments Off on Rapallo e Chiavari, i candidati sindaci Cerchi e Viarengo rispondono al Comitato per l’acqua pubblica

 “Abbiamo  condiviso con voi il percorso entusiasmante che ha portato alla vittoria nei referendum del 12 e 13 giugno scorsi. Il referendum  è stata una straordinaria occasione per esprimere  il desiderio di cambiamento  che attraversa la società italiana, nella direzione  di una convivenza  basata su valori di maggiore  giustizia  e sobrietà, e sulla condivisione  non mercificata dei beni comuni”, spiegano Antonella Cerchi e Giorgio Getto Viarengo, candidati  sindaci del centrosinistra rispettivamente per Rapallo e Chiavari.

“Anche nella mostre  città  questo vento di cambiamento  si è manifestato con forza, portando  al voto la maggioranza  assoluta dei cittadini. Crediamo che si debba fare ogni sforzo perché i risultati del referendum si traducano  in interventi concreti, superando al più presto gli eventuali  intoppi  di carattere  legislativo.  Inoltre, nell’ottica di una gestione dell’acqua improntata a criteri  di maggiore  giustizia  e sobrietà, riteniamo particolarmente importante il richiamo  ad un uso più responsabile della risorsa, che è preziosa e rara; e quindi ci riconosciamo  nella vostra proposta  di una politica  tariffaria che garantisca  a tutti la disponibilità giornaliera  di base, ma punti a ridurre  gli sprechi e il sovraconsumo”.

“Ancora, ci sembra corretto impegnarsi  perché gli organi di controllo  e gestione siano vicini alla cittadinanza, e siano sottoposti ad un continuo controllo  da parte  della popolazione:  per questo motivo  crediamo poco utili  operazioni che, inseguendo 1i3 costituzione  di società colossali e lontane, finiscano per allontanare la gestione dei beni comuni dalla concretezza dei territori e delle persone che li vivono. Il nostro impegno, da sindaci di Rapallo e.Chiavari, all’interno deii’ATO e in tutte  le sedi possibili, sarà rivolto  a promuovere  soluzioni che mettano  in pratica i principi che abbiamo ricordato. Siamo determinati a fare tutto il possibile perché su questi temi, come su molti  altri, i sindaci del nostro comprensorio  collaborino  fra loro, a differenza  di quanto, molto  spesso, è successo in passato. Solo la collaborazione  fra le amministrazioni del Tigullio  può restituire al nostro territorio l’autorevolezza ed il prestigio  che merita”, concludono.

 

Articolo stampato  da Genova24.it: http://www.genova24.it

Indirizzo dell articolo:: http://www.genova24.it/2012/02/rapallo-e-chiavari-i­

candidati-sindaci-cerchi-e-viarengo-rispondono-al-comitato-per-lacqua-pubblica-

28882/

 

Viarengo con FdS e Sel

February 22, 2012 by  
Filed under appuntamenti, del territorio, informazione

Comments Off on Viarengo con FdS e Sel

Nella serata di lunedi 20 gennaio il candidato Sindaco Giorgio “Getto” Viarengo ha incontrato  iscritti e simpatizzanti della Federazione della Sinistra e di Sinistra Ecologia  e Libertà  presso la sede della Federazione  PRC di Chiavari.    Durante l’incontro, molto partecipato e cordiale, sono stati affrontati parecchi temi che saranno al centro della prossima campagna elettorale.
Tra quelli in primo piano:  la difesa dei  beni comuni (acqua e trasporti) anche alla luce dell’esito del Referendum che si è svolto nel 2011;  il rilancio di Chiavari come città degli studi e dei giovani, con particolare attenzione a garantire effettivamente ai ragazzi spazi utili allo studio e alla socializzazione; il tema del lavoro e  in particolare  la questione Lames con al centro  la tutela  dell’occupazione  e quello delle garanzie “ambientali” per gli abitanti del quartiere.
FDS e SEL assieme al candidato Getto Viarengo hanno sottolineato  l’obiettivo comune  di costruire una reale e consapevole partecipazione dei cittadini alla “cosa pubblica”, negata per troppi anni dalle amministrazioni precedenti . E’ stato inoltre evidenziato come la presentazione di un’unica lista FDS E SEL esprima la forte volontà dell’avvio di un percorso collaborativo tra le due forze della sinistra  sui temi dell’amministrazione della città .