elezioni Rapallo – comunicato stampa


RISPETTIAMO LA NOSTRA TERRA!

Riconoscendo nell’unità un valore di fondamentale importanza per la Sinistra, i Circoli di Sinistra Ecologia e Libertà e della Federazione della Sinistra (PRC+PdCI) di Recco e Camogli hanno dato vita in questi mesi ad una serie di incontri.

Il primo tema che ci è sembrato necessario affrontare è stato quello della difesa del territorio dal cemento e dalla speculazione.

Questa battaglia ha per noi innanzitutto un valore culturale. I territori dove viviamo vanno conservati così come ce li hanno tramandati per secoli i nostri avi e lasciati intatti alle generazioni future: è una questione di civiltà e rispetto.

Non sono solo bellezza e cultura a muoverci. Pensiamo anche alla nostra economia. Viviamo di turismo, i nostri luoghi sono ciò che abbiamo da offrire, non possiamo permettere che, per l’interesse di pochi, questa nostra risorsa venga sperperata.

Le amministrazioni di Recco e Camogli, nell’ultimo decennio, sono state mute e cieche difronte al proliferare di brutte opere, hanno permesso la cementificazione della collina, hanno perseguito un modello di sviluppo miope che garantisce solo l’interesse di pochi su quello dei più e segue logiche speculative e clientelari.

Insieme affronteremo la questione dell’urbanizzazione dell’area EX SCALO FERROVIARIO a Camogli. Lavoreremo con i cittadini e le associazioni che condividono le nostre finalità, ci coordineremo con coloro che vicino a noi stanno portando avanti battaglie simili (es. Comitato SANTA NO-PORTO).

Bloccheremo ogni nuovo scempio e infine manderemo a casa gli amministratori mediocri che considerano “il cemento “ un’opportunità di sviluppo.

Sinistra Ecologia e Libertà Federazione della Sinistra
Recco e Camogli Recco e Camogli