lavori in corso a sinistra – 22/01/13

January 23, 2013 by  
Filed under lavori in corso a sinistra

 

Lavori in corso a Sinistra
Le ultime notizie da Lavori in corso a Sinistra.

“Strumentalizzati i funerali di Gallinari ma quei pugni chiusi non mi sono piaciuti”

di Liana Milella Per Antonio Ingroia, quello dei funerali di Prospero Gallinari e della partecipazione di un candidato di Rivoluzione civile come Claudio Grassi, è diventato il tormentone della giornata. Ma lui di «pietas» parla la mattina e di «pietas» continua parlare la sera. Non cambia idea. Difende Grassi. Che «si è tenuto fuori da qualsiasi ammiccamento ». Quanto a lui stesso, in quanto magistrato, stoppa le insinuazioni: «Non sono pugni chiusi che condivido ». Giustifica quella presenza? «Si tratta […]

NON LASCIAMO SOLI GLI OPERAI DI POMIGLIANO

nice photoSecondo alcuni organi di stampa, il tribunale di Roma avrebbe respinto il ricorso presentato dalla Fiom contro la Fiat che, obbligata a reintegrare i 19 operai con tessera Cgil, ha intenzione di metterne in mobilità altri 19, generando una perversa e distruttiva guerra fra poveri. Questa decisione ha scatenato l’indignazione di tanti ma, come altre volte è capitato, il rischio vero è che gli operai di Pomigliano vengano dimenticati e lasciati al loro destino, difesi fra mille ostacoli soltanto dalla […]

Tra rivoluzione e conservazione

Daniela R. Torricelli – In questi giorni di campagna elettorale appare quanto mai evidente il baratro che si è aperto tra il Paese reale e questi nostri sedicenti politici (più o meno tecnici) di centro-destra e di centro-sinistra , che calcano il palcoscenico mediatico alla ricerca di consenso. Paradossalmente, è come se lo spettacolo che li vede protagonisti, di volta in volta, sia rivolto non tanto a noi, potenziale elettorato, quanto a se medesimi, cioè ad una ristretta cerchia di “addetti […]

Ecologisti e Spd, è maggioranza assoluta Merkel ammette la batosta e invita alla calma

Jacopo Rosatelli – I sondaggi davano alla Cdu cinque punti in più. Delusione nella Linke (i socialcomunisti restano fuori dal parlamento regionale) e tra i Piraten Inutile girarci attorno: è una sconfitta». La cancelliera tedesca Angela Merkel non ha potuto fare a meno di riconoscere che il risultato elettorale di domenica in Bassa Sassonia non può essere interpretato diversamente: le sinistre hanno vinto – anche se di pochissimo. Dopo dieci anni di governo di centrodestra, la regione di Hannover sarà […]

Il caso Fiat tiene gli operai FIOM lontani dalle linee e dagli altri colleghi

Adriana Pollice – Si teme che i 2400 ancora in attesa non rientrino mai. Crisi anche a Pratola Serra e alla Marelli NAPOLI Una settimana proclama l’avvio della ripresa, quella successiva suona il de profundis per il mercato dell’auto. Così l’ad Fiat, Sergio Marchionne, dopo aver annunciato nuovi mirabolanti investimenti in Italia per lanciare entro il 2016 diciassette nuovi modelli e l’aggiornamento di altri sette, sulle colonne del Financial Times ieri ha disegnato un futuro nerissimo per le industrie automobilistiche […]

Voto agli studenti, pressing della Ue Il governo ipotizza un decreto

La Commissione europea: evitare discriminazioni. Farnesina e Viminale si muovono Forse un decreto del governo risolverà la �difficoltà tecnica» che impedisce ad oltre 21 mila studenti Erasmus italiani di tornare in patria per votare alle elezioni del 24 e 25 febbraio. Sembra essere questo l’orientamento del nuovo asse che si è formato ieri tra Viminale e Farnesina. Insieme, ha tenuto a precisare ieri il ministro degli Esteri Giulio Terzi, valuteranno «ogni possibile intervento per rispondere alla richiesta di studenti per […]

Patrimoniale? Non l’abbiamo promessa. La ricchezza finanziaria si tassa in Europa.

Daniela Preziosi Lo troviamo a Taranto, alle prese con il dramma dell’Ilva, Stefano Fassina, homo oeconomicus del Pd, al centro delle attenzioni non amichevoli di Monti, che ne ha chiesto il «silenziamento». Lui, ala sinistra del Pd, invece ha continuato a parlare. Dicendo però cose che a sinistra sono suonate apertura proprio a Monti. Monti cambierebbe la riforma Fornero sul lavoro, con un contratto unico, sulla base delle idee dell’ex Pd Ichino. Ma la proposta non si capisce ancora bene. […]

Non si può privatizzare la certezza del diritto

Guido Rossi – In questa stagione elettorale, insieme ad un notevole degrado, non solo lessicale, ma anche di contenuti programmatici da parte di vari contendenti, si prospettano all’attenzione dei cittadini ricette di ogni sorta per il “buon governo” economico post elezioni, mentre poche appaiono le ricette a difesa dei diritti. Infatti, se non con qualche rara ma pur autorevole eccezione, ciò che viene proposto come risolutivo e addirittura ottimo, è quasi sempre un complesso di misure economiche dirette a risolvere […]

Una nuova teoria si aggira per l’Europa: la ‘Bersanomics’

Alfonso Gianni – Forse intimorito da un leggero calo negli ultimi sondaggi del Pd e di Sel, dunque della coalizione dei “progressisti”, Bersani gioca la carta di rassicurare i benestanti e afferma che il suo governo non farà alcuna patrimoniale. Dentro alla coalizione gli fanno notare che nella carta di intenti un accenno alla medesima, seppure troppo vago, ci sarebbe. Ma è appunto quella vaghezza che permette diverse interpretazioni, a seconda degli interlocutori e del momento, verrebbe da dire. Il […]

Impressioni di viaggio

Patrizia Sentinelli – Buenos Aires esercita su di me una fascinazione particolare. Sarà la luce potente che esplode sulla città, o l’aria ribelle dei tangheros , oppure l’attraversamento dell’Avenida 9 de Julio e ancora la Boca che parla genovese, o gli antiquari di San Telmo con le madonne e i sifoni di selz colorati in vetrina a catturarti e a sospingerti in un’altra dimensione. Sarà un insieme di cose ma è certo che la città portena è unica. La gusti di […]

Moneta liquida

Frederick Kaufman* – Speculatori, grandi banche e fondi d’investimento stanno cercando di trasformare l’acqua in un bene da scambiare sui mercati. Un’ipotesi che avrebbe conseguenze devastanti per tutto il pianeta All’inizio del 2011 ho pubblicato un articolo su Foreign Policy in cui spiegavo come Wall street specula sulla fame. Attraverso una ricostruzione dell’andamento dei mercati finanziari dei generi alimentari, avevo evidenziato come il prezzo di mais, soia, riso e grano avesse toccato per tre volte livelli record nel giro di cinque […]

Smontiamo i luoghi comuni (3): il keynesismo è inattuale a causa degli elevati debiti pubblici?

Gli elevati debiti pubblici hanno origini differenti. In paesi vittime delle bolle, essi sono cresciuti poiché gli Stati hanno acquistato i debiti privati nel momento in cui hanno salvato le banche. Secondo la Banca Mondiale, mediamente i salvataggi sono costati il 12,8% del PIL delle nazioni coinvolte. In Italia, invece, l’origine del debito pubblico è in gran parte addebitabile al divorzio tra Tesoro e Banca d’Italia agli inizi degli anni ’80, che ha comportato l’aumento dei tassi di interesse. Questa origine, […]

Munchau sul FT: Monti non è l’uomo giusto per guidare l’Italia

Molti giornali oggi riportano la critica a Monti del giornalista economico per l’Europa del Financial Times, Wolfgang Munchau, ma non tutti dicono chiaro il perché della critica.. La critica di Munchau si basa essenzialmente sul fatto che il governo Monti, ancora una volta, è uno dei governi europei che ha sottovalutato il prevedibile impatto dell’austerità: se la crisi finanziaria sembra essersi affievolita, la crisi economica è in deciso aumento, l’economia italiana dopo un decennio di crescita quasi nulla, indugia in […]

IL VOTO UTILE ALL’ALTERNATIVA

nice photoContro la campagna mediatica del “voto utile”, che nei fatti ha l’obiettivo di delegittimare e screditare l’unica lista veramente alternativa della prossima competizione elettorale, anche attraverso colpi bassi e squallidi, conviene riportare la discussione sui contenuti e sui punti programmatici. Alcuni di questi punti, che stanno già circolando particolarmente sulle reti telematiche, occorre davvero farli diventare patrimonio comune. In primo luogo perché rappresentano la motivazione principale attraverso la quale le lavoratrici e i lavoratori, i precari e tutti i soggetti […]

Altri articoli

“UNA RIVOLUZIONE CIVILE PER RICOSTRUIRE IL PAESE” UN PROGRAMMA PER GOVERNARE L’ITALIA

Killer mediatici contro Rivoluzione civile

L’ITALIA DEL 2013 3,5 MILIONI DI SENZA LAVORO

Vittoria! Ritirata la denuncia per il programma di Guzzanti

IL FINANCIAL TIMES BOCCIA MARIO MONTI

Merkel battuta in Bassa Sassonia – la sinistra avanza

Steinbrück sulla crisi Euro

Landini risponde a Grillo: “Serve più rappresentanza del lavoro, non meno sindacato”

Gallinari: incredibili e frutto di fraintendimento le polemiche su partecipazione a funerale

Crisi dell’eurozona : si alle politiche keynesiane, no al liberismo

Enter Google AdSense Code Here

Comments are closed.