lavori in corso a sinistra – 10/01/13

January 11, 2013 by  
Filed under lavori in corso a sinistra

Comments Off on lavori in corso a sinistra – 10/01/13

Lavori in corso a Sinistra
Le ultime notizie da Lavori in corso a Sinistra.

Non hai un’idea? Fai finta di averle tutte. Psicopatologia del Pd

C’è qualcosa di tragicomico nel modo in cui il Pd si appresta a non vincere un’elezione che non poteva perdere. “Tragico” perché non si può essere felici di fronte a una prospettiva di ingovernabilità che salderà le sorti di Monti e Bersani (cementate dal “cattolicesimo democratico”), condannandoci a un altro grigio compromesso anti-storico, a un indigeribile liberismo in salsa socialdemocratica di cui non si sente proprio il bisogno: “taglierà le ali” a ogni proposta capace di volare oltre la logica […]

Austerità, Blanchard fa l’autocritica

“Uno stupefacente mea culpa da parte del capo economista del Fondo Monetario Internazionale”. Non lascia spazio a dubbi il titolo dell’articolo pubblicato la scorsa settimana dal Washington Post. Cos’è successo? In buona sostanza uno studio appena pubblicato dal FMI – Olivier Blanchard and Daniel Leigh in the study Growth Forecast Errors and Fiscal Multipliers (IMF WP/13/1) – riconosce che i piani di austerità proposti, o meglio imposti, a mezza Europa negli ultimi anni sono un danno per l’economia e l’occupazione. Peggio ancora, non […]

Ingroia | «Nuova bussola politica per svuotare le carceri»

nice photoIntervista a Antonio Ingroia di Eleonora Martini da Rifondazione.it Da procuratore aggiunto della procura distrettuale antimafia di Palermo, Antonio Ingroia ha sempre difeso il 41 bis, il regime carcerario duro riservato ai detenuti per reati di mafia, attenzionato perfino dal Comitato europeo per la prevenzione della tortura. Ora, nella sua lista «Rivoluzione civile» – a fianco ad Antonio Di Pietro, contrario a qualunque forma di amnistia e anche al codice identificativo per gli agenti – ha voluto anche un “simbolo” […]

Codice Rosso Sanità

“Da martedì sera abbiamo circa il 20% delle ambulanze ferme, bloccate ai pronto soccorso perché non ci sono letti dove mettere i pazienti e devono usare le nostre barelle. Così si rischia il collasso, non abbiamo più mezzi da usare nella fascia di punta e i pochi disponibili sono destinati solo ai codici rossi”, questa è la denuncia resa pubblica, dopo essere stata inviata a tutte le autorità competenti, da Livio De Angelis, direttore della centrale operativa del 118 di […]

Denuncia Cgil «L’Inps blocca i pagamenti della cig in deroga»

Il sindacato denuncia blocchi in diverse regioni, da parte dell’Inps, sulle pratiche della cassa integrazione in deroga relative agli ultimi mesi del 2012. E’ quanto risulta alla Cgil, che segnala “notizie preoccupanti da molte regioni sul blocco da parte dell’Inps delle pratiche di Cig in deroga per gli ultimi mesi del 2012”. Blocchi che, aggiunge la confederazione in una nota, “sarebbero giustificati da un messaggio dell’istituto dello scorso 21 dicembre dove si sottolineava la necessità di un monitoraggio più stringente […]

Giovani per la Rivoluzione civile: noi ci stiamo!

nice photoDa reblab.it Finalmente siamo in campo. Antonio Ingroia, uomo autorevole e con la schiena dritta, che in questi anni e negli ultimi mesi ha avuto il coraggio di assumersi la responsabilità di battaglie importanti e difficili, è il nostro candidato premier. Le sue battaglie per la legalità costituzionale, per la democrazia, contro le mafie e contro gli intrecci perversi tra queste e la politica, tra queste e lo Stato sono le nostre battaglie. Quelle della parte migliore del Paese, delle […]

Il precipizio economico dell’Agenda Monti: cosa si deve spiegare agli italiani

nice photodi Luciano Gallino Non ci sono solo gli Stati Uniti. Anche l’Italia ha il suo baratro fiscale, come quello Usa di natura politica prima che economica. L’agenda Monti vi dedica ampio spazio, sebbene usi altri termini. In realtà il baratro l’ha aperto il Parlamento quando ha ratificato mesi fa – su proposta del governo Monti – il Trattato sulla stabilità, sul coordinamento ecc. imposto da Consiglio europeo, Commissione e Bce. L’art. 4 prescrive: “Quando il rapporto tra il debito pubblico […]

Consegnato un milione di firme, Vendola unico assente

nice photoda r.pol. su il manifesto L’obiettivo, almeno il primo, è stato raggiunto. Il comitato promotore dei referendum contro l’articolo 8 e per l’articolo 18 sul lavoro hanno consegnato ieri mattina le firme in Cassazione. I vari soggetti promotori ne hanno raccolte oltre un milione (Idv, Sel, Pdci, Prc, Verdi, Fiom; le componenti della Cgil Lavoro e Società e la Cgil Che vogliamo, Alba e Articolo 21). «Si tratta di una gigantesca domanda di difesa dei diritti del lavoro che deve […]

Ricerca, innovazione, sviluppo. La Francia è avanti.

EDOARDO SECCHI – Parigi – In Francia esistono 71 poli di competitività istituiti con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di nuove attività dalla forte visibilità internazionale. Distribuiti in tutto il paese, i poli di competitività sono composti da associazioni di imprese, centri di formazione e unità di ricerca pubblici e privati, disseminati su un determinato territorio, per mettere in atto una strategia comune di sviluppo intorno a progetti innovativi, frutto della mutua cooperazione, in direzione di uno o più mercati. I poli sono collegati […]

Perchè non va anche la seconda agenda

Sergio Parrinello – …. e dopo la  credibilità riacquistata in Europa e prima di quella al cospetto di Dio, venne la domanda  dal popolo: che cosa hai fatto e prodotto in tredici mesi con il tuo governo che al momento del suo insediamento aveva come agenda (in ordine alfabetico) la crescita, l’equità ed  il rigore ? Gli argomenti di una risposta in difesa-attacco già sentita si  possono riassumere  nella seguente parafrasi in prima persona. “Ho fatto una politica di risanamento e […]

Lavoro domestico, la fiera dello sfruttamento

La condizione di questi lavoratori, quasi tutte donne, è particolarmente vulnerabile. Uno su tre è escluso dalla legislazione sul lavoro, quasi la metà non gode di riposi settimanali. Praticamente assenti le tutele per la maternità In tutto il mondo sono almeno 52 milioni le persone — in stragrande maggioranza donne — impiegate nel lavoro domestico: molte di queste, tuttavia, lavorano in condizioni difficili e con tutele ancora molto scarse. È quanto emerge dallo studio realizzato dall’Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo) […]

Altri articoli

BERSANI VUOLE COLLABORARE CON MONTI… INGROIA UNICA ALTERNATIVA

Ma il vero reato è sorprendersi

La società solidale non basta, è necessaria una politica economica per la piena occupazione

La tristezza della politica ancella dell’algoritmo

Giallo Imu, la Ue prima la boccia poi ci ripensa

Qualche domanda sull’onda rosa in Parlamento

L’accordo sul fiscal cliff e le scelte europee

Una Repubblica fondata sul ricatto dei McJob

SINDACALISTI E IMPRENDITORI IN LISTA: QUANDO LE PARTI SOCIALI TRASLOCANO IN PARLAMENTO

Con Ambrosoli per battere la demagogia

Un’agenda per la sinistra

LA NOSTRA SCELTA

Giampaolo Galli: da Confindustria alla lista del Pd

lavori in corso a sinistra – 9/01/13

January 11, 2013 by  
Filed under lavori in corso a sinistra

Comments Off on lavori in corso a sinistra – 9/01/13

 

Lavori in corso a Sinistra
Le ultime notizie da Lavori in corso a Sinistra.

BERSANI VUOLE COLLABORARE CON MONTI… INGROIA UNICA ALTERNATIVA

nice photoIl candidato premier del centro-sinistra della “carta d’intenti”, Bersani ha confermato l’apertura fatta recentemente da Enrico Letta a Mario Monti per il dopo il voto. Queste le parole del segretario del Pd: “Dico da tre anni che intendo lavorare per un governo dei progressisti aperto a un dialogo con forze democratiche progressiste e moderate che siano ostative a un revival berlusconiano, leghista e populista. E rimango fermo su questo”. Inoltre, avvertendo evidentemente il pericolo, aggiunge che bisogna evitare il “rischio […]

Ma il vero reato è sorprendersi

nice photodi Susanna Marietti* da il manifesto E’ dispiaciuta ma non sorpresa, ha dichiarato la ministra Severino alla notizia della nuova condanna dell’Italia da parte della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo. E figuriamoci se sorpresi lo siamo noi, che quotidianamente denunciamo le condizioni disumane e degradanti nelle quali le pene detentive vengono espiate. L’Italia è seconda solo alla Serbia nell’area del Consiglio d’Europa per tasso di affollamento. L’ultimo Rapporto di Antigone, intitolato non a caso «Senza dignità» e pubblicato lo scorso […]

La società solidale non basta, è necessaria una politica economica per la piena occupazione

di Andrea Terzi(*) su keynesblog Nell’amaca del 3 gennaio, Michele Serra esprime il proprio apprezzamento per un articolo di Gad Lerner su La Repubblica del 2/1 [link] a proposito della povertà in Italia e conclude che “una nuova società più conviviale in cui ritrovare il modo di aiutarci” può rappresentare “un’eccellente sintesi del programma elettorale di qualunque sinistra”. Condivido, come mi capita spesso, le valutazioni di Serra, ma sono convinto che occorra una postilla essenziale per dare maggior forza propositiva […]

La tristezza della politica ancella dell’algoritmo

di Guido Rossi, da Il Sole 24 Ore La fine della legislatura si presenta particolarmente confusa. Il dibattito elettorale poi, nella forma, assume spesso i caratteri degradanti di un lessico che ha sostituito nella lotta politica il dualismo alleato-oppositore, che pur esige rispetto, con quello rivendicato e teorizzato da Carl Schmitt, amico-nemico. E così, la tentazione della pretesa oggettività tende a ridurre destra e sinistra, liberismo e riformismo, legalità e illegalità, conservatori e populisti, quali semplici parole di colore oscuro […]

Giallo Imu, la Ue prima la boccia poi ci ripensa

Anna Maria Merlo da il manifesto L’operato del governo Monti, ex commissario Ue, non si tocca a Bruxelles, che prima boccia l’Imu, considerata in buon sostanza ingiusta, perché non è progressiva e addirittura passibile di aumentare il rischio di cadere nella trappola della povertà per i cittadini italiani, poi ci ripensa. La critica alla tassa sulla casa si capiva leggendo il Rapporto 2012 sull’occupazione e lo sviluppo sociale della Commissione Ue, a pagina 267. Ma in serata, visto il polverone […]

Qualche domanda sull’onda rosa in Parlamento

di Letizia Paolozzi Perdindirindina, sarà questa delle prossime elezioni politiche la carica del sesso femminile? La deputata Pdl Lella Golfo ha raccolto quattrocento curriculum rosa da passare ai partiti. Professioniste, manager, imprenditrici – no, operaie e contadine no – aderiscono all’appello bipartisan. Di quale partito si tratti a queste signore e signorine pare importi poco. Fosse un tram sarebbero contente ugualmente. Purché passi. Anche nel movimento di Snoq sono bipartisan. Cioè trasversali. Nella lettera di Cristina Comenicini e Francesca Izzo […]

L’accordo sul fiscal cliff e le scelte europee

di Nicola Melloni | Cambiailmondo Proprio in extremis, quando pareva ormai sicuro che l’economia americana potesse cadere nel temuto burrone fiscale, Obama è riuscito a strappare un accordo, seppur ancora temporaneo, tra Democratici e Repubblicani. Il fiscal cliff era stato un escamotage assurdo, concordato un anno e mezzo fa, per consentire al governo di innalzare il debito pubblico, che in America è determinato per legge. Non riuscendo a trovare una mediazione su nessun punto rilevante di politica economica, Democratici e […]

Una Repubblica fondata sul ricatto dei McJob

nice photoDi Roberto Ciccarelli da il manifesto Cronaca di un’ordinaria disinformazione a partire dai dati mensili dell’Istat sulla disoccupazione giovanile. Un piccolo, grande, classico nell’Italia sepolta dal gelo dell’austerità, e del precariato che sconfina nell’inoccupazione. Alle dieci di ieri mattina gli uffici dell’Istituto nazionale di statistica comunicano i dati sull’occupazione a novembre 2012. Il numero dei disoccupati, pari a 2 milioni 870 mila, registra un lieve calo (-2 mila) rispetto a ottobre. La diminuzione della disoccupazione riguarda la sola componente femminile. […]

SINDACALISTI E IMPRENDITORI IN LISTA: QUANDO LE PARTI SOCIALI TRASLOCANO IN PARLAMENTO

nice photoda rassegna stampa cgil 09/01/2013 | Diario del Lavoro All’affannosa ricerca di esponenti della cosiddetta societa’ civile, anche per le elezioni del 2013 i partiti del centro sinistra pescano, come gia’ in passato, nel grande vivaio delle parti sociali. Esponenti delle associazioni di imprese e dei sindacati sono infatti presenti un po’ in tutte le liste. Il Pd di Pierluigi Bersani, per esempio, schiera l’ex segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, ma anche la vicesegretaria uscente della Filctems, Valeria Fedeli, […]

Con Ambrosoli per battere la demagogia

nice photodi Andrea Di Stefano su il manifesto L’intesa Lega-Pdl, o meglio Maroni-Berlusconi sotto il ricatto di Formigoni e Cl, deve spingere la coalizione Ambrosoli a un immediato scatto in avanti per erodere il terreno che in questi anni ha costituito la coltura degli Ogm leghisti: intere fasce dei ceti popolari che sono stati abbindolati dalle promesse anti globalizzazione dell’asse Tremonti-Lega. Il centrosinistra può e deve vincere se non avrà paura di avanzare proposte forti in grado di rispondere alle paure […]

Un’agenda per la sinistra

nice photodi Barbara Spinelli su la Repubblica Forse per la sinistra è giunto il momento di togliere lo sguardo dall’Agenda Monti, di sottrarsi alla sua malia, di vedere le opportunità che sempre s’annidano nei disinganni. Che il premier non sia un uomo sopra le parti, la sinistra ormai lo sa, lo vede. L’incanto s’è rotto, Monti salendo in politica è sceso dal piedistallo dove era stato messo, e questo dovrebbe spingere le sinistre coalizzate a concentrare tutte le forze, le attenzioni, […]

LA NOSTRA SCELTA

nice photodi Bruno Steri Ho condiviso il percorso e l’obiettivo che Rifondazione comunista ed altre forze politiche si sono date: la costituzione di un cartello elettorale “No Monti”, contro le destre (quelle populiste e sfasciste come quelle liberiste e in doppio petto) e in alternativa al centro-sinistra. Ribadisco: un polo elettorale “No Monti” (che non è la stessa cosa di un “polo della sinistra di alternativa”, anche se ambisce a porsi in una tale prospettiva). Un’impresa che non si presentava affatto […]

Giampaolo Galli: da Confindustria alla lista del Pd

nice photodi Simone Collini da l’Unità «Ringrazio il segretario, questo partito ha dimostrato serietà durante il governo Monti» La new entry nel listino di Pier Luigi Bersani si chiama Giampaolo Galli. Un altro bocconiano, dopo Stefano Fassina e naturalmente il premier uscente, sale sul ring della politica. «Sono grato a Bersani per avermi presentato», dichiara Galli pochi minuti dopo che il suo nome comincia a rimbalzare sulle agenzie di stampa. Ma l’economista preferisce per ora tener- si lontano dai riflettori: ancora […]

Sel, la carica dei 23 «Noi con il popolo»

nice photodi Rachele Gonnelli su l’Unità Le liste di Sel sono chiuse e la campagna elettorale è partita ieri con la presentazione alla stampa – nella sa- letta affollata da una selva di telecamere e fotografi dell’hotel Nazionale in piazza Montecitorio – dei candidati-simbolo: i 23 del listi- no bloccato di Vendola, circa la metà dei quali sono personalità indipendenti espressione di mondi delle associazioni e del terzo settore. L’altra metà sono i dirigenti più in vista. Tutti e 23 sono […]

Caro Bersani, vince chi parla di diritti e di libertà (ecco perché B. apre ai gay)

di Elisabetta Ambrosi su Vanity Fair «Come posso battere Monti?», si è chiesto Mr B. E con il solito, allegro e spiazzante cinismo, ha (ben) pensato di aprire le coppie gay, sapendo che il terreno che nessuno in questa campagna elettorale sta rappresentando è proprio quello dei diritti civili. Economia, economia, economia. Lavoro, lavoro, lavoro. La crisi è reale e l’emergenza economica pure, ma ormai una cosa è chiara a tutti: non è dalle promesse in quegli ambiti che le […]

«Con Ingroia per sconfiggere l’infedeltà dello Stato»

nice photodi Vittorio Bonanni su Liberazione.it Per la direttrice di Libera, Gabriella Stramaccioni, l’ex pm di Palermo può unire realtà diverse accomunate da obiettivi comuni Gabriella Stramaccioni non è certo nuova alla politica. Iscritta al Pci fin dall’età di 17 anni, per lungo tempo militante di Rifondazione comunista, è stata nel 1994 tra le fondatrici dell’associazione Libera della quale è diventata vicepresidente nel 1998 e nel 2006 direttrice generale. Ora è tra le candidature di spicco di Rivoluzione civile, la lista […]

RIVOLUZIONE CIVILE: RIPORTIAMO IL LAVORO AL CENTRO DEL DIBATTITO POLITICO

nice photoLa lista “Rivoluzione Civile” con Ingroia candidato premier sta diventando una bella e concreta realtà, che anche sui territori sta prendendo forma e sta suscitando nuove speranze. Si sta rimettendo in moto la buona Politica, quella con la P maiuscola. Si sta unendo ciò che prima era impensabile unire e si stanno incrociando percorsi e identità differenti, con l’obiettivo comune di incarnare e rappresentare l’alternativa. Ci sono alcuni mal di pancia e la velocità oggettiva con la quale si deve […]

Altri articoli

Ingroia | Prima intervista da candidato Premier: legalità, economia, diritti

Messico – Un bilancio dal Seminario Internazionale

Lidia Menapace senatrice a vita

INNANZITUTTO I DIRITTI CIVILI

Un anno sul ciglio del burrone

Caro Ingroia, la verità è rivoluzionaria

L’assurdo “caso Lander”, reo di essere basco

lavori in corso a sinistra – 7/01/13

January 11, 2013 by  
Filed under lavori in corso a sinistra

Comments Off on lavori in corso a sinistra – 7/01/13

Lavori in corso a Sinistra
Le ultime notizie da Lavori in corso a Sinistra.

Gli effetti della riforma Fornero

nice photodi Aldo Bottini su il Sole 24 ore La violazione dell’obbligo di repechage rende illegittimo il licenziamento per giustificato motivo oggettivo, ma la conseguenza è solo un’indennità risarcitoria in favore del lavoratore licenziato (e non la sua reintegrazione), se la soppressione del posto di lavoro è effettiva. Il Tribunale di Milano (ordinanza 28 novembre 2012) applica per la prima volta questo principio, diretta conseguenza delle modifiche all’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori operate dalla Riforma Fornero. Comincia così a manifestarsi […]

Ingroia | Prima intervista da candidato Premier: legalità, economia, diritti

nice photodi Fabrizio Leone su Oltremedianews Nell’intervista andata in onda su tgcom 24 all’ora di pranzo (ieri), l’ex pm Antonio Ingroia ha affrontato i temi cardine del suo programma: legalità, economia e diritti. “Non temo nessuno, ma riconosco che Monti sarà il nostro avversario più temibile”. “L’entusiasmo crescente attorno alla nostra lista lascia ben sperare”. “Vogliamo essere credibili e dimostrare agli italiani che la Rivoluzione Civile non è una velleità retorica, ma un serio piano di impegno politico volto a riconsegnare […]

Messico – Un bilancio dal Seminario Internazionale

da Global Project Costruire alternative dal basso; aspettando prossime iniziative dell’EZLN. Se dobbiamo fare un bilancio dal Seminario Internazionale in Chiapas, sicuramente è positivo, e torniamo a casa dopo aver ascoltato interessanti contributi di analisi e condivisioni di esperienze; ma, quello che più ci è stato di stimolo, a noi come a tutti i presenti, è stata l’azione e la parola dell’EZLN che dopo alcuni anni di assenza sull’arena pubblica, è tornato a farsi vedere e sentire. La spoliazione neoliberista. […]

Lidia Menapace senatrice a vita

nice photodi Monica Lanfranco su il Fatto Quotidiano Con la morte di Rita Levi Montalcini c’è un posto vuoto tra i senatori a vita in Parlamento. Ha fatto bene Fausto Bertinotti a scrivere al Presidente Napolitano indicando per quel posto il nome di Marco Pannella. Pur essendo spesso in disaccordo, nella storia recente, con molte delle posizioni politiche dell’esponente radicale (per esempio rispetto alla sua visione dell’economia, o anche per le scelte di apparentamento politico) penso che la libertà delle donne […]

INNANZITUTTO I DIRITTI CIVILI

di Chiara Saraceno il 07/01/2013 su La Repubblica Idiritti civili sono «importantissimi », «anche più delle riforme economiche e sociali », ha affermato Mario Monti in un’intervista a Sky ieri mattina. Salvo aggiungere subito dopo che «non sono urgenti». Un suo eventuale governo non li avrebbe come temi prioritari nella sua agenda, lasciandoli all’iniziativa del Parlamento. Stava rispondendo a una domanda specifica sulla questione del riconoscimento delle coppie omosessuali, ma la risposta vale per l’intero arco dei diritti di cui […]

Un anno sul ciglio del burrone

da keynesblog | 7 gennaio 2013 | di Joseph Stiglitz da Project Syndicate Il 2012 è un anno che ha finito per andar male proprio così come pensavo. La recessione in Europa è stata la prevedibile (e prevista), conseguenza delle sue politiche di austerità e di un contesto dell’euro che era destinato a fallire. L’anemica ripresa dell’America – con una crescita appena sufficiente a creare occupazione per i nuovi entranti nel mercato del lavoro – è stata la prevedibile (e […]

Caro Ingroia, la verità è rivoluzionaria

nice photoLe vittime di malapolizia scrivono al candidato premier di Rivoluzione civile per chiedere un programma contro repressione e abusi Caro Ingroia, l’attesa e la speranza che sta suscitando il suo progetto politico ci spinge a prendere parola e a scriverle questa lettera pubblica. Crediamo, infatti, che una vera “rivoluzione civile” non può prescindere dalle istanze e dalle proposte nate dalla società civile e dai movimenti degli ultimi dieci anni. E ci rivolgiamo a lei proprio nella sua veste di candidato […]

L’assurdo “caso Lander”, reo di essere basco

di Patrizio Gonnella su Micromega Pochi sanno forse che da un po’ di mesi un signore basco di nome Lander Fernandez Arrinda è detenuto agli arresti domiciliari a Roma in attesa che i giudici italiani decidano intorno alla richiesta di estradizione proveniente dalla Spagna. La magistratura iberica lo vuole processare per un fatto accaduto circa undici anni fa. Tempi biblici, quasi italiani. I lettori a questo punto potrebbero immaginarsi che Lander Fernandez Arrinda abbia ammazzato qualcuno, oppure abbia commesso una […]

Riapre Liberazione | Si parte!

nice photodi Paolo Ferrero Cari lettori e lettrici di Liberazione ce l’abbiamo fatta! Liberazione ricomincia ad uscire, sia pure on line, e siamo riusciti a costruire una lista unitaria contro le politiche del governo Monti e contro il liberismo. Si tratta di due risultati di grande rilievo perché permettono di rilanciare con forza il nostro progetto politico: la rifondazione comunista come percorso di uscita dalla crisi capitalistica e dal dominio del capitale. Della necessità del giornale è inutile che parli. E’ […]

Altri articoli

Mettiamo un Reddito Garantito nell’Agenda Politica

L’altro rebus del segretario

I Verdi sostengono Ingroia: “Niente ecologia nell’agenda di Pd e Sel”

Laboratorio politico per la sinistra d’alternativa: una proposta di programma

Si assumono solo donne rifatte…

Pd e Sel compatibili con l’agenda Monti

Ingroia: tattiche, tatticismo e altro

La Rivoluzione Civile | Ingroia, Cucchi, Di Luca, La Torre, Stramaccioni: lotte sociali in Parlamento

La lista Ingroia è un punto di inizio

Una campagna elettorale costituente

Il deserto dei diritti

La sinistra mancata tra antimafia e lavoro

Stiglitz: la Bce cambi ricetta, l’austerity sta affossando l’Europa

Perché Antonio Ingroia sfonderà

Ingroia: “Non ho paura dello sbarramento, siamo al 5%”

lavori in corso a sinistra – 6/01/13

January 7, 2013 by  
Filed under lavori in corso a sinistra

Comments Off on lavori in corso a sinistra – 6/01/13

Lavori in corso a Sinistra
Le ultime notizie da Lavori in corso a Sinistra.

Mettiamo un Reddito Garantito nell’Agenda Politica

nice photoConsiglio direttivo del Bin Italia In questa campagna elettorale si è cominciato, ancora con troppa timidezza, a citare il tema del sostegno al reddito, evocato con declinazioni diverse, a volte confuse e spesso contrapposte. Su come e quando il tema del reddito sarà discusso, su come si intende articolarlo, quali saranno i criteri che lo caratterizzeranno nella forma e nella sostanza economica, su come e quando si intende introdurlo non abbiamo ancora dei riferimenti chiari. Per quanto ci riguarda auspichiamo […]

La mia rivoluzione

nice photodi Fiorella Mannoia | 6 gennaio 2013 Che cosa evoca oggi la parola rivoluzione? Che cos’è oggi rivoluzionario? Viviamo in una sorta di mondo alla rovescia, dove l’illecito è diventato normale, dove i politici fanno spettacolo e gli attori, i cantanti, i comici, si occupano della politica. Dove viene scambiato il diritto per il favore. Dove la cultura è giudicata superflua e dispendiosa, praticamente inutile. Dove chi dovrebbe dare il buon esempio si vanta delle sue malefatte e giudica stupido […]

L’altro rebus del segretario

nice photodi Guido Moltedo su il manifesto Primo vincere. Secondo governare. Ma a casa Pd si gioca anche un’altra partita: il dopo-Bersani. Con i giovani che si scaldano e qualche ex che ci pensa. Nessuna donna ai blocchi di partenza C’è tanta carne al fuoco nella cucina piddì – composizione delle liste, organizzazione e strategia della campagna elettorale, “caselle” di un futuro governo – eppure non è futile aggiungerne altra, domandandosi fin da adesso chi prenderà il posto di Pier Luigi […]

I Verdi sostengono Ingroia: “Niente ecologia nell’agenda di Pd e Sel”

nice photoIl leader Bonelli lo ha annunciato dal Consiglio Federale Nazionale. “Prendiamo atto – dice- della non volontàdel centrosinistra di non aver voluto aprire il confronto sullo stop al cemento e la lotta al consumo del suolo e al dissesto idrogeologico” di Redazione Il Fatto Quotidiano | 5 gennaio 2013 Mentre il movimento Cambiare si può spiega le ragioni del distacco da Antonio Ingroia, i Verdi di Angelo Bonelli, al contrario, “hanno deciso di sostenere la Rivoluzione civile per un’Italia equa […]

Laboratorio politico per la sinistra d’alternativa: una proposta di programma

di Franco Astengo su Paneacqua Proposte per la ripresa di una possibilità di riferimento comune sul terreno della cultura politica, dell’identità, delle prospettive di aggregazione. A un dipresso dalla scadenza elettorale abbiamo ritenuto importante creare delle occasioni di confronto, analisi, proposte incontrando compagne e compagni, a prescindere dalla loro provenienza. Questi partecipati incontri, svoltisi a Savona il più recente dei quali il 4 Gennaio 2013, hanno rivelato quanto la nostra idea di costruire un “Laboratorio Politico per la sinistra d’alternativa” […]

Si assumono solo donne rifatte…

Sara De Santis su zeroviolenzadonne.it Si chiama “Miss anti crisi”: è il concorso ideato da La Clinique per donne in cerca di occupazione e pronte a sottoporsi a chirurgia estetica… Sei donna e vuoi lavorare? Non ti è richiesto più solo il curriculum, neanche l’assurdo – ma sempreverde – criterio di selezione “di bella presenza”. Ora hai più probabilità di essere selezionata se hai subito un intervento di chirurgia estetica o anche se hai solo intenzione di farlo. Non è […]

Pd e Sel compatibili con l’agenda Monti

nice photodi Alfonso Gianni su il Manifesto Accettare il fiscal compact è la camicia di forza che impedirà al centrosinistra di svolgere un ruolo alternativo al montismo. Vendola rinuncia al progetto-Syriza e io lascio Sel L’antivigilia di Natale ha portato nuove certezze agli italiani. Finalmente si è capito, punto per punto, in cosa consiste la celebre “agenda Monti” di cui tutti parlavano da alcuni mesi. L’ha pubblicata lo stesso presidente del consiglio dimissionario nel suo sito, in versione integrale. Si tratta […]

Ingroia: tattiche, tatticismo e altro

di Mauro Lenzi su il becco Due parole sulle tattiche elettorali. Mi pare che la soluzione Ingroia sia la più razionale e positiva possibile in questa fase: non disperde, include, inserisce argomenti (i sistemi criminali) obiettivamente strategici per l’Italia. Attenzione! Data la crisi della politica, tutto dura “lo spazio di un mattino” (Berlusconi 20 anni, la Lega non mi ricordo quanto, Segni chi se lo ricorda più, “la gioiosa macchina da guerra”???, l’IDV è solo il fantasma di se stesso, […]

Altri articoli

La Rivoluzione Civile | Ingroia, Cucchi, Di Luca, La Torre, Stramaccioni: lotte sociali in Parlamento

La lista Ingroia è un punto di inizio

Una campagna elettorale costituente

Il deserto dei diritti

La sinistra mancata tra antimafia e lavoro

Stiglitz: la Bce cambi ricetta, l’austerity sta affossando l’Europa

Perché Antonio Ingroia sfonderà

Ingroia: “Non ho paura dello sbarramento, siamo al 5%”

Perché lo “spread” si cura con ricerca e innovazione

RIVOLUZIONE CIVILE IN OGNI CITTÀ

Rivoluzione civile, per un rilancio della democrazia

Margherita Hack: Perfettamente d’accordo con proposte Ingroia

Monti a Bersani: “Tagliare le ali estreme della sinistra”

CAMBIARE SI PUÒ, OLTRE LE ELEZIONI

Lista Ingroia, un’occasione mancata

I botti del centrosinistra

lavori in corso a sinistra – 5/01/13

January 7, 2013 by  
Filed under lavori in corso a sinistra

Comments Off on lavori in corso a sinistra – 5/01/13

Lavori in corso a Sinistra
Le ultime notizie da Lavori in corso a Sinistra.

La Rivoluzione Civile | Ingroia, Cucchi, Di Luca, La Torre, Stramaccioni: lotte sociali in Parlamento

nice photodi Enrico Fierro “Elezioni, i professori lasciano Ingroia. Che per le liste punta sulla società civile” da il Fatto Quotidiano | 5 gennaio 2013 “Antonio non c’è, torna domenica dal Guatemala”. Antonio è Ingroia, il leader di “Rivoluzione civile”, il nuovo movimento che si è posto l’obiettivo pazzesco (quasi un tentato suicidio politico, per molti osservatori) di mettere insieme società civile, partiti della sinistra estrema e di conquistare una buona pattuglia di parlamentari. Il tutto in poche settimane. I ragazzi […]

La lista Ingroia è un punto di inizio

nice photodi Alberto Lucarelli su il manifesto La consultazione interna al movimento «Cambiare si può», che ha visto la maggioranza esprimersi per la realizzazione di un vasto fronte con candidato premier Antonio Ingroia, indica la necessità di compattare a sinistra un solido e plurale punto di riferimento che nasca dalle lotte dei movimenti e da quei partiti che da subito si sono contrapposti al neoliberismo del- l’Agenda Monti, sostenuta da Bersani, Casini e Alfano. Chi l’avrebbe detto fino a qualche settimana […]

Una campagna elettorale costituente

nice photodi Roberto Musacchio su Paneacqua Allora fu Berlusconi a cambiare le carte in tavola e a costruire apparentemente in poco tempo, ma in realtà con materiali accumulati nel tempo, quella forza che ha caratterizzato il cosiddetto bipolarismo italiano. Ora e’ Monti che prova a sparigliare ma, probabilmente, non riuscirà nella stessa impresa che vide il Cavaliere divenire il più votato nel giro di una sola competizione alle urne. In realtà infatti la mossa più significativa in questo avvio di posizionamento […]

Il deserto dei diritti

nice photodi Stefano Rodotà, la Repubblica, 3 gennaio 2013 Si può avere una agenda politica che ricacci sullo sfondo, o ignori del tutto, i diritti fondamentali? Dare una risposta a questa domanda richiede memoria del passato e considerazione dei programmi per il futuro. Ma bilanci e previsioni, in questo momento, mostrano un’Italia che ha perduto il filo dei diritti e, qui come altrove, è caduta prigioniera di una profonda regressione culturale e politica. Le conferme di una valutazione così pessimistica possono […]

Altri articoli

La sinistra mancata tra antimafia e lavoro

Stiglitz: la Bce cambi ricetta, l’austerity sta affossando l’Europa

Perché Antonio Ingroia sfonderà

Ingroia: “Non ho paura dello sbarramento, siamo al 5%”

Perché lo “spread” si cura con ricerca e innovazione

RIVOLUZIONE CIVILE IN OGNI CITTÀ

Rivoluzione civile, per un rilancio della democrazia

Margherita Hack: Perfettamente d’accordo con proposte Ingroia

Monti a Bersani: “Tagliare le ali estreme della sinistra”

CAMBIARE SI PUÒ, OLTRE LE ELEZIONI

Lista Ingroia, un’occasione mancata

I botti del centrosinistra

L’anno nuovo

Basta morti sul lavoro!

Il deleterio modello tedesco e i luoghi comuni sul welfare. Risposta a Perazzoli

Con la Rivoluzione civile di Antonio Ingroia

Dopo primarie, ecco come cambia il Pd | Orfini: «Cose turche». Reggi: «Merito di Renzi»

Il Canada rinuncia ai cacciabombardieri F-35: «Troppo cari e non all’altezza delle attese»

Un anno di lotta contro il Terzo Valico

L’Eurocrisi compie quattro anni. E il saldo degli aiuti alle banche fa 4.500 miliardi

lavori in corso a sinistra – 16/12/12

December 17, 2012 by  
Filed under lavori in corso a sinistra

Comments Off on lavori in corso a sinistra – 16/12/12

 

Lavori in corso a Sinistra
Le ultime notizie da Lavori in corso a Sinistra.

Tragedia nell’Egeo, trovati morti 20 migranti

Ancora una tragedia dell’immigrazione nell’Egeo orientale, al largo dell’isola greca di Mitilene (Lesvos). Venerdì notte, a causa delle pessime condizioni meteo, è naufragato un barcone con a bordo 28 persone, 26 migranti tra i 20 e i 45 anni di nazionalità ancora sconosciuta, e due scafisti turchi. La Guardia costiera ellenica ha recuperato su una spiaggia dell’isola 20 cadaveri e un solo superstite, un giovane di 20 anni, mentre i dispersi sarebbero ancora sette, tra cui i due scafisti. Se […]

Il body count non ferma le armi

di GIULIA D’AGNOLO VALLAN – A Newtown la polizia indaga su chi era Adam Lanza. Ma le leggi non cambianoIntroverso, solitario, molto intelligente, timido, di «buona famiglia», bravo a scuola ma privo di rapporti con gli altri studenti. L’identikit che inizia ad emergere di Adam Lanza, il ventenne che, venerdì mattina è entrato nella Sandy Hook Elementary School, a Newtown, in Connecticut, e -prima di suicidarsi- ha ucciso venti bambini tra i cinque e i dieci anni e sei adulti, […]

L’ottimismo della regione

nice photoUmberto Ambrosoli vince le primarie del centrosinistra ma per battere le destre non potrà più fare a meno di Andrea Di Stefano e di Alessandra Kustermann che hanno ottenuto un risultato davvero eccezionale MILANO. Ha vinto chi doveva vincere, l’avvocato Umberto Ambrosoli, anche perché in Lombardia, laddove era più forte la macchina organizzativa del Pd, non c’era partita. Ma l’affermazione dei due sfidanti, Andrea Di Stefano e Alessandra Kustermann, ha del clamoroso, perché il primo era sostenuto solo dal Prc e […]

L’autonomo e il banchiere

di Roberto Ciccarelli – A capo della Union, da gennaio 2013 Sarah Horowitz avrà il compito di tutelare gli interessi della gente di New York Sarah Horowitz, la presidente della Freelancers Union (FU), il più grande sindacato al mondo dei freelance, lavoratori autonomi e precari, è stata nominata nel board della Federal Reserve di NewYork. Fatte le debite proporzioni, visto che alla Freelancers Union aderiscono 200 mila soci e gli statuti delle banche centrali sono diversi, è come se un’associazione […]

La chiesa omosessuale omofoba di Ratzinger

di Pierfranco Pellizzetti – Se la denuncia dei matrimoni omosessuali, presunti ‘contronatura’ e come tali perseguitati, è l’apoteosi orripilante dell’inciviltà, il massimo dell’indecenza viene raggiunto dal fatto che a propugnare l’oscurantismo più bieco sia proprio Santa Romana Chiesa. Come ieri – nel Messaggio indirizzato alla Giornata della pace – ha osato fare per l’ennesima volta; proprio attraverso il suo supremo rappresentante: Joseph Ratzinger. Sì, quello del tormentone di Stefano Disegni “dove essere finite mie pulcre scarpette rosse di Prada”. La […]

De Magistris e la «svolta» comunista «I nuovi politici partano da quegli ideali»

nice photo«È necessario che nella politica dei prossimi anni ci siano persone che abbiano nel cuore e nel cervello gli ideali del socialismo e del comunismo». Parole del sindaco di Napoli Luigi de Magistris in occasione della cerimonia per festeggiare i 90 anni dell’ex sindaco socialista Pietro Lezzi. Il primo cittadino, rimarcando le esperienze politiche del socialismo di Nenni, De Martino, Pertini e Lezzi e del comunismo di Berlinguer e di Gramsci, ha affermato che «bisogna ricostruire la politica partendo da […]

Il Fmi ha cambiato parere sul debito pubblico ma nessuno evidentemente ha avvisato Monti

di Stefano Cingolani – L’autocritica del Fondo monetario internazionale (Fmi) ha occupato i giornali per lo spazio di un mattino. Ha solleticato gli economisti neokeynesiani e ha suscitato la reprimenda degli ortodossi germanofili. Poi, più niente. Eppure, quel che ha fatto Olivier Blanchard, capo economista del Fmi, è un gesto coraggioso quanto clamoroso. Colpito dall’impatto pesantissimo, oltre ogni previsione, delle misure di austerità sulla crescita dei paesi europei, s’è messo a riesaminare i parametri econometrici sui quali gli studiosi del […]

L’anno perduto tra Berlusconi e Monti

nice photodi Rossana Rossanda – È bastato che Silvio Berlusconi si riaffacciasse sugli schermi, col volto mal tirato in su – ci sono limiti, non fosse che d’età, al rifacimento dei tratti – perché l’Italia corresse a rifugiarsi sotto l’ala di Mario Monti. O l’uno o l’altro, tertium non datur. Non sono la stessa cosa, come suggerisce Alberto Burgio, anche se la rotta che indicano è sempre “a destra tutta”, ma da tempo gli italiani sembrano disabituati a pensare che la […]

In cassa un miliardo di ore

nice photoPiù di un miliardo di ore di cassa integrazione da inizio anno a novembre; 520 mila lavoratori coinvolti nei processi di cassa a zero ore; una decurtazione del reddito, al netto delle tasse, per oltre 3,8 miliardi, pari a circa 7.400 euro per ogni singolo lavoratore. Sono i numeri della crisi elaborati dalla Cgil nel rapporto di novembre sulla cassa integrazione, frutto di elaborazioni dei dati Inps da parte dell’Osservatorio Cig del sindacato. Numeri che stanno anche dietro la decisione […]

L’idea di Di Pietro: porto il simbolo dagli arancioni

C’era un’altra legge elettorale quando, nel maggio del 2001, la lista di Antonio Di Pietro mancò l’ingresso alla camera dei deputati per una manciata dei voti: 3,9% quando lo sbarramento era (e del resto ancora è) al 4%. Oggi i sondaggi buttano anche peggio per l’ex pm che ha imboccato una rapidissima discesa dopo l’inchiesta tv sulle sue troppe case private e sull’uso allegro dei soldi del partito. Poi ci sono state le uscite di dirigenti e parlamentari verso il […]

Per cambiare bisogna correre

nice photodi Riccardo Chiari – Le 105 assemblee organizzate in questi giorni da un capo all’altro della penisola sono una dimostrazione pratica che la campagna «Cambiare si può» potrebbe contribuire alla costituzione di un Quarto Polo. Alternativo «all’agenda Monti ma anche alla agenda Bersani». Pronto a correre in solitaria, nel tentativo di conquistare quel milione e mezzo di voti necessari per superare lo sbarramento del 4% ed essere rappresentato nella nuova legislatura. «Avere un gruppo di parlamentari avrebbe una importanza enorme […]

Cgil: “La cig sta costando 7.400 euro a lavoratore e per il 2013 non ci sono soldi”

nice photoQuasi 4 miliardi di euro. A tanto ammonta, secondo le stime della Cgil, la perdita di reddito complessiva che si è generata nei primi 11 mesi del 2012 per i lavoratori italiani in cassa integrazione. Il dato medio unitario, sempre secondo il sindacato guidato da Susanna Camusso, è di 7.400 euro, per un totale di 3,8 miliardi.  E il 2013 potrebbe andare molto peggio, visto che le coperture previste dal governo per gli ammortizzatori, anche dopo lo stanziamento aggiuntivo definito […]

«Sono un pericolo per la pace» la risposta colorata al Papa

nice photoFacciamo vedere a tutti quanto siamo «pericolosi»! Mettiamoci la faccia e il cuore». Sono queste le parole con le quali su Condividilove arriva la risposta alle parole di ieri di Papa Benedetto XVI. Coppie e singoli fotografati e incorniciati in un cuore: «Io sono un pericolo per la pace». Qualcuno propone di twittarle @Pontifex, naturalmente. Il sì ai matrimoni gay è «ferita a giustizia e pace», ha detto ieri il Pontefice. In risposta, domani ci sarà un sit-in a via […]

Altri articoli

Chi è Chávez

Possiamo affrancarci dal nostro passato. Senza rimorsi nè rimpianti

Le parole laceranti di un papa

Carissimi Claudio e Bruno

Il ritorno del “conflitto di classe” e l’incompatibilità della sinistra con l’agenda Monti

Fra le aperture al centro di Bersani e il Quarto Polo, Nichi è col fiato corto

L’Italia verde è più ricca

Mancano poche firme, il Colle ci permetta di consegnarle

La mamma di Aldro: «Ecco chi ha ucciso Cucchi»

Vite senza valore nell’Italia indifferente

Nazionalizzare nell’interesse del Paese

lavori in corso a sinistra – 15/12/12

December 15, 2012 by  
Filed under lavori in corso a sinistra

Comments Off on lavori in corso a sinistra – 15/12/12

 

Lavori in corso a Sinistra
Le ultime notizie da Lavori in corso a Sinistra.

Chi è Chávez

di Luigi Vinci – In questo momento il presidente venezuelano Hugo Rafael Chávez Frías è in cura a Cuba dopo aver subito il quarto intervento chirurgico contro una forma di tumore alla vescica il cui esito, purtroppo, è spesso infausto. In Occidente una comunicazione ostile e falsificante continua a sostenere che sulla malattia di Chávez c’è il segreto: in Venezuela la sua natura è pubblica. Chávez d’altra parte è bersaglio da sempre di una tale comunicazione. L’origine di essa è […]

Le parole laceranti di un papa

nice photodi Marco Sferini – Un giorno, mentre mi adombravo sulle parole del pontefice sull’omosessualità, un compagno mi ha detto: “Ma Marcò, ma che stai a di’! Quello è er papa, che pretendi che te dica?”. Subito, lo confesso, ho dato ragione piena a chi mi diceva queste parole. Ho pensato: eh certo, che può mai affermare il capo della Chiesa Cattolica su queste tematiche se non quanto il magistero stesso insegna, detta, afferma, proibisce e inibisce… Poi, però, ho voluto […]

Possiamo affrancarci dal nostro passato. Senza rimorsi nè rimpianti

nice photodi Sandro Medici – Ecco s’avanza uno strano progetto. Parafrasando un’antica canzone popolare, si può così definire la proposta “cambiare si può”, che in queste settimane sta attraversando la sinistra italiana, da una trincea all’altra, da una riunione a un’assemblea, da una chiacchiera a un ragionamento. Viene da pensare, ancora prima di valutare politicamente tutto ciò, che come al solito si sta stratificando un eccesso di discussione, un estenuante confronto (formale e informale), insomma un’ansiosa, esagerata dialettica. Va bene o […]

Carissimi Claudio e Bruno

nice photodi Vito Nocera – Leggo questa vostra nota sulla serata arancione del teatro Eliseo con un certo interesse. Trovo positivo che Rifondazione ( almeno la sua parte numericamente più consistente ), dopo mesi di sterile attendismo, provi finalmente a chiarire l’indirizzo verso il quale intende incamminarsi. Uno dei principali nodi aperti in questi mesi ha riguardato esattamente questo aspetto. A fronte di una linea da me e da altri proposta, credo con grande lealtà e limpidezza, di investire il nostro […]

Il ritorno del “conflitto di classe” e l’incompatibilità della sinistra con l’agenda Monti

nice photodi Germano Zanzi – Chi afferma che si può migliorare la condizione di vita delle persone e rilanciare l’economia anche senza il “concetto evangelico” della crescita del PIL, assieme a chi afferma che il conflitto di classe non è mai stato cancellato, non ha poi torto. C’è lo spiega, non la dottrina ritenuta (erroneamente) obsoleta del Marxismo, ma la lettura corretta dell’esperienza di questi ultimi decenni. Il punto non può che essere quello di rendersi conto che, il reddito complessivo, […]

Fra le aperture al centro di Bersani e il Quarto Polo, Nichi è col fiato corto

di Fabrizia Bigozzi – In un clima di caotico movimento dello scenario politico, l’avvio della campagna elettorale coglie Nichi Vendola e la sua Sel con il fiato corto. Il risultato delle primarie è stato assolutamente rispettabile ma al di sotto delle aspettative, lasciando tracce di malumori nella base più governista del passato ma sempre molto guardinga nei confronti di centrismi di varia natura. Un clima che è destinato a consolidarsi di fronte alle ribadite aperture postelettorali al centro da parte […]

L’Italia verde è più ricca

di Eleonora Martini – Non è certo una novità, l’idea di affrontare l’attuale crisi economica e occupazionale mettendo in campo un grande cantiere sul territorio italiano che per una volta non preveda consumo del suolo o trivellazioni, non opponga posti di lavoro a salute, non pianifichi trafori di montagne, distruzioni di foreste e deportazioni di intere comunità, né abbandoni di città d’arte. Un grande cantiere che metta invece in moto la conversione ecologica dell’industria, della produzione energetica, dello smaltimento di […]

Mancano poche firme, il Colle ci permetta di consegnarle

«Manca ormai pochissimo al raggiungimento dell’obiettivo di firme che ci eravamo dati per consentire ai cittadini di esprimersi sulla riforma dell’articolo 18 del ministro Fornero e sull’articolo 8 della legge finanziaria di Berlusconi sulla contrattazione aziendale. Entro la data fissata depositeremo le firme e quindi chiediamo a tutti i militanti, le organizzazioni promotrici, i semplici cittadini, di farsi parte attiva nelle prossime ore e nei prossimi giorni di un ultimo sforzo per raccogliere ancora decine di migliaia di firme che […]

La mamma di Aldro: «Ecco chi ha ucciso Cucchi»

di Patrizia Moretti Stefano Cucchi ha sofferto una settimana di fame e sete e il suo organismo si è fermato. Perizia medica disposta dal Giudice. Alla notizia siamo rimasti delusi, affranti e indignati. Oggi, il giorno dopo, penso che questa perizia non potesse attestare che quello che ha detto, “sindrome da inanizioni” è la diagnosi clinica finale. Ma cosa lo ha portato a questo? Chi e cosa l’hanno ridotto così? Un perito non è il Giudice, fornisce un elemento di […]

Vite senza valore nell’Italia indifferente

di Annamaria Rivera – La notte fra l’8 e il 9 dicembre, un sessantenne di origine egiziana, detto Jimmy, muore assiderato per strada a Napoli. Il mattino dell’11 dicembre, a Torvajanica, sul litorale romano, in un casolare abbandonato è rinvenuto un cadavere carbonizzato: secondo i carabinieri, è di una donna immigrata da un paese dell’Est europeo che era solita rifugiarsi lì. La sera dell’11 dicembre, un detenuto marocchino, in attesa di giudizio, s’impicca in cella nel carcere di Catanzaro. La […]

Nazionalizzare nell’interesse del Paese

di Paolo Leon – La crisi economica è molto grave: questo lo sanno tutti, e la cura, che riguarda quasi tutti i paesi, e in particolare quelli con forte debito pubblico, consiste in una severa austerità, il cui scopo è quello di ridurre deficit e debito, fino a raggiungere – in futuro – il pareggio di bilancio. Purtroppo, l’austerità crea un killer silenzioso: poiché riduce la domanda complessiva, sia in ciascun paese, sia nell’economia mondiale, tende a ridurre il gettito […]

Berlusconi: un’arma di distrazione di massa

di Fabio Marcelli – L’ultima farsa del Cavaliere si avvia mestamente a conclusione. Meraviglia il fatto che un personaggio di questo tipo continui a ricevere un’attenzione spropositata. E’ evidente a tutti come il suo interesse sia oggi esclusivamente quello di salvare se stesso e i suoi più fedeli servitori dalla giurisdizione penale. Ciò detto, è evidente altresì quanto male egli abbia fatto al nostro Paese, una responsabilità politica che non si esaurisce certo sul piano delle sanzioni e per la […]

Dopo tagli della cura Gelmini gli studenti più impreparati

di Marina Boscaino – Dopo anni in cui i riscontri internazionali individuavano nella scuola primaria la punta di diamante del nostro sistema di istruzione, i risultati di Iea (International Association for the evaluation of educational achievement), associazione internazionale per la valutazione del rendimento scolastico in quel segmento di scuola, parlano chiaro. Ogni cinque anni, l’Iea conduce due indagini: il Pirls (Progress in International Reading Literacy Study) e il Timss (Trends in International Mathematics and Science Study). La prima, valuta le […]

Kadaga, «pena di morte per i gay»

Un’udienza «fantasma» quella che papa Benedetto XVI ha concesso mercoledì scorso alla speaker del Parlamento ugandese Rebecca Kadaga. La sala stampa vaticana, solitamente piuttosto precisa, infatti, non ne dà notizia: la nota diramata il 13 dicembre riferisce che «il santo padre Benedetto XVI ha ricevuto questa mattina in udienza gli ambasciatori di Guinea, Saint Vincent e Grenadine, Niger, Zambia, Thailandia, Sri Lanka e Canada», ma della signora Kadaga non c’è traccia. Eppure l’incontro c’è stato, e anche la «benedizione», come […]

«Ricette della troika fallimentari. Ora viviamo una crisi umanitaria»

di Federico Simonelli – «Ora mi sembra che il timore principale sia che possa tornare Berlusconi, quando ci furono le elezioni da noi le preoccupazioni erano diverse, ma delle similitudini le vedo». Mentre giovedì a Bruxelles Mario Monti viene incensato dagli ambienti economici e politici europei e l’Eurogruppo sblocca i 34 miliardi che servono alla Grecia per non colare a picco, Gabriel Sakellaridis, coordinatore economico di Syriza, parla al telefono dal suo ufficio di Atene. Il giovane economista ricorda quando, […]

«Inutile la caccia al centro, meglio guardare al M5S»

nice photodi Mariagrazia Gerina – «A Roma non lo vedete ma la campagna elettorale della Lega qui è già cominciata e sarà dura: non si vince solo con la legalità». È questo l’argomento chiave con cui AndreaDi Stefano, 48 anni, giornalista ed ambientalista (vent’an – ni fa fu uno dei primi a occuparsi di ecomafie), ha lanciato la sfida a Umberto Ambrosoli, avvocato e figlio di Giorgio. A una candidatura nata all ’insegna della legalità, Di Stefano, che oggi dirige la […]

Il furore della depressione

nice photodi Alessandro Portelli – Non mi viene in mente nessuna delle ricorrenti stragi americane che sia stata perpetrata da una donna. Al di là della modalità e degli strumenti, dunque, la dimensione di genere ci aiuta a collocare queste tragedia in un quadro un po’ meno esclusivamente americano: in fondo, anche in Italia è in corso da un pezzo una strage ininterrotta, solo che invece di un omicidio di massa tutto in una volta con armi convenzionali si tratta di […]

Altri articoli

De Magistris: “Quarto polo e Ingroia candidato premier”

VOTATE DI STEFANO ALLE PRIMARIE DEL CENTRO-SINISTRA IN LOMBARDIA

Bersani ‘apre’ al Professore

Monti d’Europa prepara la lista

Sempre più tasse (ai soliti) e niente patrimoniale

Come cambiano i movimenti

La mia verità e la verità di Stefano, dopo la perizia

lavori in corso a sinistra – 14/12/12

December 14, 2012 by  
Filed under lavori in corso a sinistra

Comments Off on lavori in corso a sinistra – 14/12/12

Lavori in corso a Sinistra
Le ultime notizie da Lavori in corso a Sinistra.

De Magistris: “Quarto polo e Ingroia candidato premier”

nice photoColloquio con Luigi De Magistris di Giacomo Russo Spena – “Nessuna pregiudiziale contro il centrosinistra, ma se il Pd continua su questa strada è anni luce lontano da me. Ad oggi immagino un Quarto Polo arancione con Ingroia candidato premier. Una lista nata dal basso composta da persone dalla ‘schiena dritta’, un qualcosa di innovativo capace non solo di scassare ma di costruire perché siamo la maggioranza del Paese”. Per il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, è finito il […]

VOTATE DI STEFANO ALLE PRIMARIE DEL CENTRO-SINISTRA IN LOMBARDIA

nice photoSabato 15 dicembre si terranno in Lombardia le primarie per eleggere il candidato a presidente regionale della coalizione di centro-sinistra per le prossime elezioni amministrative, in seguito alla “caduta” di Formigoni e del suo sistema di potere corrotto e compromesso con la criminalità organizzata. L’unità del centro-sinistra lombardo contro le destre berlusconiane e leghiste è bel segnale per la politica, in continuità con la bella vittoria di Pisapia a Milano e con una modalità progressista, laica e solidale di concepire […]

Bersani ‘apre’ al Professore

Daniela Preziosi – «Monti dovrebbe tenersi fuori dalla competizione, ma se decidesse di candidarsi, rispetteremo la sua scelta e segnaleremo la nostra volontà di collaborare». Bersani lo dice in tedesco, al Die Welt, dopo averlo detto in inglese al Wall Street Journal e ripetuto in tutte le lingue che può. Le parole sono quasi le stesse di sempre, ma stavolta sul tavolo c’è la richiesta del partito popolare europeo a Monti di presentarsi al voto per restare a Palazzo Chigi. Chi […]

Monti d’Europa prepara la lista

Domenico Cirillo – Il partito popolare europeo, il presidente della commissione, il presidente dell’eurogruppo, Hollande e Merkel: tutti chiedono il bis al professore italiano. Anche Berlusconi ROMA È l’Europa che l’ha voluto, è l’Europa che non vuole perderlo. Quella di ieri a Bruxelles è stata una giornata trionfale per Mario Monti. Ha messo assieme il sostegno del presidente della Commissione europea, l’applauso del presidente francese, e socialista, Hollande, l’invito a votare per lui di Angela Merkel (solo ufficioso, e ufficialmente […]

Sempre più tasse (ai soliti) e niente patrimoniale

nice photoDomenico Moro – Nel 1976 Samuel Huntington scriveva in La crisi della democrazia che: «…è difficile per i governi democratici tagliare la spesa, aumentare le tasse e controllare i prezzi e i salari». Questo a causa di una perdita di legittimità ed autorità dei leader nazionali, dovuta ad un “eccesso ” di democrazia. Casualmente il testo era un rapporto della Trilaterale, organizzazione dell’élite imprenditoriale e finanziaria mondiale, di cui Monti è stato chairman per l’Europa fino alla sua nomina, piuttosto irrituale, […]

Come cambiano i movimenti

nice photoGiuseppina Ciuffreda – Quando la sinistra ragiona sui movimenti li giudica intermittenti e poco incisivi politicamente, anche perché «non si preoccupano di costruire alternative, non si impegnano a ricercare come cambiare le cose» A.Bilus, Le Monde Diplomatique). Oppure teorizza una «moltitudine» e tipi ideali uniti da concetti astratti (Negri-Hardt). I movimenti appaiono e scompaiono se li si identifica con i cortei e le manifestazioni di piazza, proteste urbane classiche, ma No-global, la Pantera, l’Onda, i Girotondi, il Popolo viola, Se non […]

La mia verità e la verità di Stefano, dopo la perizia

Ilaria Cucchi – Eccoci qui. Ora capite perché sostengo che sia uno scandalo che l’Italia non abbia voluto dotarsi di una legge che punisca la tortura?? Se mio fratello fosse morto in qualsiasi altro paese europeo i responsabili verrebbero puniti con pene fino a 30 di reclusione. In questo paese i medici che hanno lasciato morire così Stefano risponderanno di omicidio colposo. Gli agenti che lo hanno pestato di pene anch’esse rientranti nella sospensione condizionale. Rispetto profondamente la corte d’Assise […]

Bersani ridimensiona l’alleato Vendola. E conferma: «Dopo il voto, aprirò al centro»

I sondaggi lo fanno forte, a Bersani, e lo rendono molto sicuro di sé. «Non ci sarà alcuna situazione di ingovernabilità – dice infatti alla stampa estera – e avremo una maggioranza numerica e politica». Vedrete, insomma, ci sarà di che rassicurare lo Spread. Però, tanto ne è Bersani, che una porta la apre comunque. E prosegue così il leader del Pd: «Ma io intendo che i progressisti siano generosi e aperti». Verso chi? Verso le forze del centro «europeista […]

L’Unione bancaria? La Germania dice nein

Vladimiro Giacchè – Nella prima mattinata di ieri, dopo mesi di negoziati e 14 ore filate di trattativa finale, i ministri delle finanze dell’Unione Europea hanno raggiunto un accordo che apre la strada alla vigilanza centralizzata della Bce sulle banche europee. Anche questo accordo, come molte delle più recenti decisioni dell’Unione Europea, può essere letto in modi molto diversi. La lettura confortante è questa. L’Unione Europea ha fatto un passo avanti decisivo verso l’Unione Bancaria: regole comuni per tutte le banche […]

Sempre più diseguali

nice photoMirco Viola – La crisi è implacabile: lo confermano, come tanti altri dati arrivati di recente, quelli diffusi ieri dalla Banca d’Italia, che certificano come si sia ampliata la forbice tra famiglie ricche e famiglie povere. Stiamo parlando del Supplemento al Bollettino Statistico su «La ricchezza delle famiglie italiane». Alla fine del 2010 la metà più povera delle famiglie italiane deteneva il 9,4% della ricchezza totale, mentre il 10% più ricco deteneva il 45,9% della ricchezza complessiva. Bankitalia osserva che «la […]

Stretta creditizia e poca liquidità: tredicesime a rischio erogazione

Francesco di Maio – La Cgia di Mestre è preoccupata per il futuro delle microimprese. E questa preoccupazione passa inesorabilmente per l’i ncertezza sull’erogazione delle tredicesime di questo “infinito ” 2012 di tagli e rigore. Giuseppe Bortolussi, presidente dell’As s ociazione Artigiani e Piccole Imprese, non ha dubbi: «L’eccesso di manovre restrittive applicate fino a oggi, lascia spazio solo alla contrazione della domanda aggregata e spinge sempre più velocemente famiglie e imprese verso un aggravamento della crisi economica generale». Presidente, quali […]

«Stefano Cucchi era malnutrito»

nice photoRenzo Bianchi  – Per i periti della corte d’Assise la morte sarebbe responsabilità dei medici «Lesioni compatibili con un’aggressione ma anche con una caduta accidentale» Nulla sulle cause ROMA Stefano Cucchi sarebbe morto per mancanza di liquidi e cibo. A stabilirlo sono stati i periti dell’Università di Milano incaricati dalla III corte d’Assise di Roma di stabilire le cause del decesso del giovane geometra romano morto nel reparto detenuti dell’ospedale Sandro Pertini di Roma il 22 ottobre 2009, sei giorni […]

Il montismo, verità del berlusconismo

Alberto Burgio – Se nei commenti della grande stampa sopravvivesse un briciolo di onestà intellettuale, si vedrebbe nella spinta alla “concentrazione capitalistica”, operata da Monti, la vera causa della proletarizzazione del ceto medio Ragionare su Monti e il suo governo «a babbo morto» sarebbe vano se non fosse che le cose si capiscono meglio alla fine e che anche quanto è accaduto negli ultimi giorni è interessante. Senza contare che le conseguenze nefaste di questo anno «tecnico» ce le trascineremo […]

Diliberto: siano loro a dirci di no, sarebbe una pazzia come nel 2008

«Con i democratici a tutti i costi» e «Mai con loro» sono entrambe posizioni sbagliate Oliviero Diliberto, segretario Pdci, dopo aver dato indicazione per votare Vendola e poi Bersani alle primarie, lei era all’assemblea di De Magistris per la fondazione del ‘Quarto Polo’. Dove però c’è chi spinge da una parte, verso l’alleanza con Pd e Sel, e chi dall’altra, verso la rottura definitiva. Io spingo dalla parte del confronto. Ma non do per acquisita né una cosa né l’altra. […]

ARTICOLO 18, APPELLO A NAPOLITANO

È allarme referendum. Il comitato promotore dei quesiti referendari per la cancellazione dell’articolo 8 della riforma Sacconi e del nuovo art.18 manomesso dalla riforma Fornero ha scritto ieri al presidente Giorgio Napolitano per chiedere di sciogliere le camere non prima del 4 gennaio 2013. Il testo della lettera sarà reso noto oggi. Lo scioglimento anticipato delle camere e la conseguente indizione dei comizi elettorali – l’inizio ufficiale della campagna elettorale – infatti metterebbe a rischio la consegna delle firme e […]

Ferrero: con il centrosinistra stiamo solo perdendo tempo

Paolo Ferrero, segretario del Prc, Di Pietro e De Magistris chiedono a Bersani di accettare il Quarto polo in alleanza. E invece io faccio un invito a Di Pietro e a De Magistris: rompiamo gli indugi e diamo subito vita al Quarto polo. C’è un problema di tempi e cioè di democrazia: per costruire in maniera partecipata la nostra lista dobbiamo avere un minimo di tempo. Non abbiamo nessuna intenzione di fare operazioni dall’alto. E se Grillo ha fatto le […]

Al 10% delle famiglie metà della ricchezza italiana

Nel nostro Paese i ricchi sono sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri. È questo il succo dell’ultimo bollettino statistico della Banca d’Italia, dove si legge che la distribuzione della ricchezza «è caratterizzata da un elevato grado di concentrazione». In cifre: alla fine del 2010 la metà più povera delle famiglie italiane deteneva il 9,4% della ricchezza totale, mentre il 10% più ricco deteneva il 45,9% della ricchezza complessiva. La crisi continua perciò a erodere la ricchezza netta […]

Acqua, i movimenti tornano sulla scena del crimine

Checchino Antonini – E’ un crimine anche se l’omicidio è apparentemente virtuale, riguarda “solo” due referendum. Ma se l’acqua è vita chi se ne appropria la vita la toglie. Così gli attivisti del Coordinamento Romano Acqua Pubblica hanno organizzato questa mattina la ricostruzione della scena del crimine dell’omicidio dei referendum davanti alla sede romana dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas. In questi giorni infatti l’Authority è in procinto di varare la nuova tariffa idrica che cancellerà di fatto i risultati […]

Altri articoli

Ingroia: “Caro Bersani, farete piazza pulita delle leggi ad personam?”

RISPONDIAMO A BERSANI CON VOCE FORTE E UNITARIA

Arancioni in campo. Attacchi a Napolitano

LA DANNAZIONE DEL CAPO

L’Europa si farà se avrà una politica

«Al Quarto polo dico: convinciamo Bersani a tenerci in coalizione»

lavori in corso a sinistra – 12/12/12

December 13, 2012 by  
Filed under lavori in corso a sinistra

Comments Off on lavori in corso a sinistra – 12/12/12

 

Lavori in corso a Sinistra
Le ultime notizie da Lavori in corso a Sinistra.

Roma, Luigi De Magistris tiene a battesimo il Movimento Arancione

nice photodi Cosimo Rossi – Ci sarà anche l’arancione sulle schede delle prossime elezioni politiche del 2013. Quello del movimento omologo che il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, tiene a battesimo questo pomeriggio al teatro Eliseo di Roma. Vi convergono esperienze di partecipazione civica e realtà associative aggregate a cavallo tra il centrosinistra e la prospettiva di quarto polo: si tratta del fronte “alternativo” agli schieramenti politici in campo di cui i fautori vorrebbero affidare le redini al pm antimafia […]

De Magistris. Bandiera arancione la trionferà

di Antonio Musella – «Dialogo con Bersani e Vendola, purché chiudano con Monti». De Magistris scende in campo e raccoglie professori, movimenti, reduci della sinistra radicale. Strizza l’occhio a Di Pietro e Ingroia e chiude a Grillo. «Siamo in campo per vincere» Luigi de Magistris ha rotto gli indugi. Dal suo cilindro spunta il movimento arancione, pronto per le elezioni politiche di primavera. Ma il sindaco di Napoli non ha ancora sciolto il nodo delle alleanze. Col centrosinistra di Bersani? Oppure da solo, […]

De Magistris si sdoppia sindaco e leader Arancione

nice photodi Conchita Sannino – È IL giorno del battesimo ufficiale, a Roma. Il sindaco diventa leader di una lista Arancione, il Movimento si misura nell’agone delle politiche. La strategia, salvo accordi in extremis, sarà una: correre in mare aperto, quindi fuori della coalizione di centrosinistra. La sfida che ne deriva: arrivare al 4 per cento. La punta di diamante: Antonio Ingroia. Anche se, ufficialmente, nemmeno oggi sarà sciolta la prognosi sulla sua candidatura. L’obiettivo: portare in Parlamento una dozzina di […]

Primum stare insieme, deinde imparare a starci bene

nice photodi Ferruccio Nobili – E’ nato in questi ultimi giorni “Cambiare si può”, quarto polo che vuole unire la sinistra anticapitalista, antiliberista e alternativa al centrosinistra e che si propone di essere lo strumento con il quale il popolo tornerà a prendersi direttamente la titolarità delle scelte che lo riguardano. Progetto tanto necessario quanto ambizioso e difficile. E non tanto per l’obiettivo ed il profilo politico (negli scorsi anni partiti, movimenti, associazioni e iniziative varie sono nate, e alcune pure […]

UNITI E ALTERNATIVI A BERLUSCONI, MONTI E GRILLO

Gli occhi oggi sono puntati su De Magistris e sul suo movimento arancione. Guardiamolo però senza pregiudizi e con approccio estremamente unitario, senza fare le pulci alle sue parole. C’è la necessità di creare ora, finchè si è ancora in tempo, un’aggregazione di forze alternativa alle destre berlusconiane e leghiste, ai poteri forti arroccati su Mario Monti e sul conservatorismo europeo, nonché al populismo autoritario di Beppe Grillo. Possiamo farcela soltanto se si rimane uniti e si privilegiano le istanze […]

Cinquanta sfumature di arancione

nice photoAndrea Fabozzi – Oggi a Roma l’assemblea di de Magistris lancia manifesto e associazione. Liste e alleanze non ancora Rapporti con i partiti e sfida a Pd-Sel: la crisi di Monti obbliga a scegliere. Entro la prossima settimana Settanta giorni alle elezioni sono pochi, quasi troppo pochi per chi sta immaginando da tempo una nuova lista o addirittura un quarto polo ma non si è ancora lanciato. I giorni poi scendono a trenta se si considera la scadenza della presentazione delle […]

Quelle confessioni da approfondire

nice photoSaverio ferrari – Che all’interno della Procura di Milano, dopo la riapertura delle nuove indagini sulla strage di piazza Fontana, agli inizi degli anni ’90 non tutti avessero remato nella stessa direzione, è un fatto. Lo stesso giudice istruttore Guido Salvini nella sua richiesta di rinvio a giudizio del febbraio 1998, con parole amare, sottolineò lo «scarsissimo sostegno dei dirigenti del Tribunale di Milano», in «silenzio» a fronte di sollecitazioni e «decine di segnalazioni scritte», come se «l’istruttoria non esistesse». […]

Solidarietà a CasaPound il M5S e il Pdl votano sì

Pasquale Videtta – Continua a suscitare polemiche e discussioni l’attacco di tre giovani ragazzi alla sede diCasaPound. Dopo l’arresto di Francesco De Medici (23 anni), Alessandro Mancuso (25 anni) e Emanuele Platì (26 anni), colpevoli di aver lanciato una molotov contro la sezione bolognese dei «fascisti del terzo millennio», e dopo una manifestazione pacifica di mille persone che si poneva come obiettivo la chiusura del locale di estrema destra in via Malvolta, il Consiglio del Quartiere Navile ha discusso un Odg (il n.68) del […]

Crisi di governo, emergenza lavoro

La crisi del governo Monti rischia di lasciare irrisolte questioni urgenti che riguardano il mondo del lavoro: il rifinanziamento degli ammortizzatori sociali, la proroga dei contratti di lavoro a tempo nel pubblico impiego e nella ricerca, la “beffa” della ricongiunzioni onerose e la vicenda dell’Ilva di Taranto. Con l’eccezione del caso Taranto, materia di un decreto governativo sul mantenimento delle attività siderurgiche nel porto pugliese, sono tutte questioni che rientrano nella legge di stabilità in corso d’approvazione alla Camera. Itempi per […]

15 dicembre, Salvatore Borsellino: “Tutti in piazza a fianco del pool di Palermo”

“Chiamiamo tutti i cittadini che hanno il coraggio, come Antonio Ingroia, di dichiararsi ‘partigiani della Costituzione‘, a scendere in piazza a fianco dei magistrati del pool di Palermo per gridare la nostra voglia di Giustizia, di Verità e di Resistenza”. Pubblichiamo l’appello di Salvatore Borsellino per la manifestazione “Noi sappiamo” di sabato 15 dicembre a Roma (Piazza Farnese, ore 15), promossa dal movimento delle Agende Rosse in collaborazione conMicroMega e il Fatto quotidiano. di Salvatore Borsellino Ci sono dei momenti nella vita di […]

Sinistra, il Quarto polo va veloce

Checchino Antonini – «C’è un continuo mutamento del contesto con un precipitare della crisi e l’ormai certa anticipazione del voto», avvertono dal sito di Cambiare si può mentre si attende l’uscita pubblica, domani, di Luigi De Magistris che presenterà i “suoi” candidati per questa impresa dal teatro Eliseo di Roma. Ovunque fervono i preparativi di almeno 84 assemblee di lancio sui territori ( elenco in completamento al link http://www.cambiaresipuo.net/primo-elenco-di-assemblee/) e le adesioni all’appello di singoli sfiorano quota ottomila. La discussione […]

Censis, gli italiani chiedono un nuovo sistema di welfare

Angela Gennaro – Un sistema di welfare che funziona male e coprirà sempre meno. Cresce la sfiducia dei cittadini nell’attuale sistema di welfare: il 63% ritiene che non offre una buona copertura per i diversi rischi, per il 75% non riesce a contenere le diseguaglianze sociali, per il 79% costa troppo al bilancio pubblico. Considerati questi presupposti, non stupisce che per l’86% degli italiani il welfare debba essere assolutamente cambiato per rispondere meglio ai nuovi bisogni di protezione, come la non […]

Confindustria: altra disoccupazione in arrivo

La disoccupazione crescerà ancora in Italia,dall’attuale 10,6% all’11,8% nel 2013 e poi ancora, fino al 12,4% nel 2014. La previsione è di Confindustria che attraverso il suo centro studi (Csc) fa sapere che le imprese, “data la dimensione raggiunta dai cali di attività e fatturato” saranno “probabilmente costrette a tagliare i posti di lavoro”. Così, il conto dei posti di lavoro bruciati nella crisi si appesantisce: dal 2007, fino al termine del 2013, in Italia si saranno persi 1,5 milioni di unità […]

Ocse: disoccupazione sale a 8%, in Italia 11,1%

A ottobre il tasso di disoccupazione nell’area Ocse è cresciuto di 0,1 punti percentuali all’8%, spinto dall’incremento della quota dei senza lavoro sia nell’Eurozona (che tocca il livello record dell’11,7%) sia negli Usa (al 7,9%). Lo riporta una nota dell’organizzazione parigina. In Italia l’aumento è stato più marcato, pari a 0,3 punti fino all’11,1%. Dato stabile, invece, per Francia (10,7%) e Germania (5,4%). La quota più elevata di senza lavoro nei 34 paesi dell’area resta quella della Spagna, che aumenta […]

Quella BCE immobile che osserva e commenta la crisi

nice photoGustavo Piga – Continuiamo con i dati della stupida austerità? E perché no. Ecco come a distanza di soli 3 mesi la BCE aggiorna le sue previsioni sull’area euro. Ed a soli 3 mesi di distanza … la forchetta del PIL euro 2013 peggiora di minimo 0,5% nella sua stima pessimistica e di … 1,1% in quella ottimistica. Siamo ad un passo dal secondo anno successivo di recessione euro. Un disastro.   Una recessione dovuta alla scellerata austerità che mette a repentaglio […]

L’Italia è troppo povera anche per i migranti

L’Italia non è più una meta ambita per i migranti. Dal 2010 al 2011 il loro numero è cresciuto nel Belpaese solo dello 0,5 per cento, pari a 27mila persone. Gli stranieri erano 5milioni e 403 mila al 1 gennaio 2010 ed erano 5milioni e 430mila un anno dopo. “La cause della battuta d’arresto vanno cercate nel perdurare della crisi economica che ha investito l’Italia e l’Europa”, si legge nel diciottesimo rapporto Ismu, presentato a Milano. In compenso sono in […]

Rapporto Ilo – La crisi allontana le donne dal lavoro

La crisi colpisce duro le donne, soprattutto per quanto riguarda l’occupazione. La distanza dagli uomini nei mercati del lavoro, infatti, è aumentata durante le recessione, dopo un lungo periodo in cui le differenze s’erano via via fatte sempre meno evidenti. È quanto emerge dal Rapporto Global Employment Trends for Women 2012(Tendenze globali dell’occupazione femminile 2012) prodotto dall’Ilo in collaborazione con Un Women. Il Rapporto fa un’analisi delle differenze di genere dal punto di vista della disoccupazione, occupazione, partecipazione alla forza lavoro, vulnerabilità e segregazione professionale e settoriale. […]

Crisi, Onu: “13 milioni di posti di lavoro per le donne bruciati nel mondo”

La crisi finanziaria ha distrutto 13 milioni di posti di lavoro per le donne. E’ quanto emerge dalrapporto dell’agenzia dell’Onu specializzata nel promuovere la giustizia sociale (l’International labour organization, ossia Ilo, ndr) – “Tendenze globali dell’occupazione femminile 2012“ – prodotto in collaborazione con Un Women. Secondo i dati emersi dall’indagine la crisi ha accentuato il divario di genere sul fronte della disoccupazione con un tasso femminile nel 2012 più alto dello 0,7 per cento rispetto a quello maschile. Dal 2002 al 2007 infatti, a livello globale, il gap di genere nel tasso di disoccupazione era stato costante a circa 0,5 […]

Oltre la repressione, Scampia ha bisogno di opportunità

Giovanni Tizian – Un paese blindato. Le mimetiche, il rumore assordante degli elicotteri del battaglione dei cacciatori dei Carabinieri, gli agenti speciali del nucleo anti-sequestri. Sono immagini vive del mio passato che porterò con me per tutta la vita. Fa parte della storia del mio paese, di Bovalino, paese della Locride di 8 mila anime con il triste primato di 18 sequestri di persona. Quel periodo drammatico l’ho vissuto sulla mia pelle. Avevo meno di dieci anni e non avevo […]

Femminicidio, in dieci giorni tre donne uccise e una ferita gravemente

In dieci giorni sono 3 le donne uccise dai loro compagni e una ferita gravemente sempre dal marito: il 1° dicembre a Barletta, Paolo Paolillo, 44 anni, accoltella la moglie, di 41 anni, ferendola gravemente con una coltellata al petto. Il 7 dicembre Lisa Puzzoli, 22 anni viene ammazzata a Udine dall’ex convivente, Vincenzo Manduca, 27, di Forlì, già denunciato tre volte dalla giovane per stalking e molestie. Il giorno dopo, l’8 dicembre, Giovanni Venturano, 27 anni, accoltella a morte la moglie Giovanna De Lucia, 27, a San Felice a Cancello, nel […]

De Magistris lancia gli arancioni. Aspettando (ma non troppo) il Quarto polo

Fabrizia Bagozzi – Al teatro Eliseo di Roma Luigi de Magistris presenta oggi in pompa magna il suo movimento arancione. Il manifesto – va da sé: antimontiano e antiberlusconiano – e il simbolo. Però non la lista, come in un primo tempo pareva. Anche perché è in pieno corso il processo costituente del Quarto polo di cui gli arancioni sono una parte importante: nel fine settimana ci saranno le assemblee territoriali di “Cambiare si può” e il 22 un nuovo […]

Altri articoli

ITALIA SEMPRE PIU’ POVERA: CHI LA SALVERA’?

Cambiare si può, anche attraverso le forze organizzate

Poi naturalmente di vedrà

lavori in corso a sinistra – 11/12/12

December 13, 2012 by  
Filed under lavori in corso a sinistra

Comments Off on lavori in corso a sinistra – 11/12/12

 

Lavori in corso a Sinistra
Le ultime notizie da Lavori in corso a Sinistra.

ITALIA SEMPRE PIU’ POVERA: CHI LA SALVERA’?

nice photoCi sono numeri e numeri. Alcuni sono terrorizzati da quelli dello spread, altri dai conti che non tornano alla fine del mese. Le cifre dell’Istat sono inequivocabili: calo della produzione industriale e del Prodotto Interno Lordo nel 2012, rispettivamente del 6,2% e del 2,4% rispetto al 2011. Tutto ciò mentre per il 2011 sono stati registrati per le famiglie italiane aumento di precarietà, disoccupazione e indebitamenti, nonchè perdita di potere d’acquisto. Il dato della povertà aumenta a dismisura: infatti il […]

Cambiare si può, anche attraverso le forze organizzate

nice photoArmando Petrini – Siamo ormai nell’imminenza della caduta del governo Monti. Un primo bilancio di questi 13 mesi è riassumibile in due considerazioni principali. La prima concerne le politiche concretamente messe in campo da Monti: politiche disastrose, realizzate sotto la sostanziale dettatura dei poteri forti europei, che sui temi cruciali per le scelte di un governo (lavoro, pensioni, stato sociale) si è mosso in continuità con Berlusconi, per certi versi riuscendo addirittura dove Berlusconi non era arrivato (penso alla vicenda […]

Poi naturalmente di vedrà

nice photodi Alessandro Gilioli – ‘Sporcarsi le mani’ è espressione che viene spesso associata alla politica. Ci sta, naturalmente, visto lo spettacolo che ci è stato ammannito per anni e in modo meravigliosamente trasversale, dal Pdl all’Idv, dal Pd alla Lega. Poi ci sono quelli che invece la politica la amano, perché pensano che sia – debba essere – un modo per migliorare quello che ci sta intorno. Anche queste, in dosi diverse, sono presenze trasversali: personalmente ne conosco nel Pd, […]

La settimana arancione

Salvatore Cannavò – Potrebbe essere definita la settimana “arancione”quella iniziata lunedì 10 dicembre. Segnata profondamente dall’ennesimo “ritorno del Caimano”, nei prossimi giorni si terranno alcuni appuntamenti che contribuiranno a definire la mappatura politica alle prossime elezioni. Il più importante è la convention di Luigi De Magistris,che si terrà il 12 dicembre a Roma; poi le assemblee provinciali di “Cambiare si può” previste nel fine settimana e l’assemblea nazionale dell’Italia dei Valori che si terrà il 15 dicembre. Saranno questi appuntamenti che stabiliranno se ci […]

Armi, il commercio aumenta del 24% in 5 anni. Anche grazie alle banche

Pubblichiamo un capitolo del libro “Armi, un affare di Stato – Soldi, interessi, scenari di un business miliardario� di Duccio Facchini, Michele Sasso e Francesco Vignarca (edizioni Chiarelettere, Reverse – 256 pagg., 14 euro). Il libro (in collaborazione con Altreconomia) racconta un business internazionale che continua a macinare miliardi. La Grecia sull’orlo del default è il paese in Europa che spende di più per la difesa. L’Italia è il quinto produttore mondiale di armi, che esporta in tutto il mondo. Simboli del made in Italy, anche in questo settore, sono […]

Che senso avrebbe Monti contro il Pd?

Mario Monti ieri da Oslo invitava gli italiani a respingere «mistificazioni e promesse irrealizzabili». La sera della vittoria nelle primarie Pier Luigi Bersani lanciava la lunga rincorsa elettorale del centrosinistra impegnandosi a vincere «senza raccontare favole, perché poi non si governa». Se è facile cogliere l’analogia, è perché lo strappo di Berlusconi semplifica lo schema dell’imminente campagna elettorale, con beneficio per chi dovrà scegliere. Da una parte ci saranno quelli della ricostruzione, dell’Italia a testa alta riconosciuta in Europa, della […]

Forze armate, riforma last minute. Ma fuori dal Parlamento scatta la protesta

Thomas Mackinson – Tutto si ferma, ma niente ferma le armi. Oggi a Montecitorio deputati dai giorni contati voteranno la legge che delega un governo che non c’è più a varare la riforma delle Forze Armate. Ledimissioni di Monti sconvolgono il calendario parlamentare e fanno decadere fior di provvedimenti (il primo a cadere ufficialmente, il riordino delle Province), ma non intralciano l’ennesimo favore della politica all’industria bellica. Per le associazioni pacifiste il provvedimento, infatti, taglia il personale militare, ma solo per comprare più armi (tra cui i cacciabombardieri F35), […]

Crescita o austerità? La lezione americana

Marcello de Cecco – Prima l’austerità e poi la crescita. La prima l’abbiamo da tempo ma la seconda non si vede, e se la ricetta non ci ha ancora soffocato lo dobbiamo a Obama, che questa ricetta non la applica. Ma quando è nata l’idea che per investire bisogna aver prima risparmiato? Essa è presente già in Adam Smith, se lo si legge superficialmente. Poi la straordinaria fortuna della stessa idea le fa percorrere l’intera storia della teoria economica. Fino […]

Crisi governo, Stefano Fassina: Bersani resta candidato premier e cambieremo le politiche Ue. Merkel ha fallito

Angela Mauro – “Dopo anni di cure Merkel, il debito pubblico continua ad aumentare: noi invece vogliamo rimettere l’economia reale al centro”. Andrebbe aggiunto un ‘ci scusi, Mario Monti: non è per mancanza di riconoscenza nei suoi confronti…”. Perché Stefano Fassina, mente economica della macchina bersaniana messa in moto con le primarie e avviata verso Palazzo Chigi nel 2013, è convinto che il corso europeo sia cambiato o stia per cambiare. E cioè che la linea del rigore stia risultando […]

Il paradosso dell’Unione Europea: l’Italia in crisi aiuta gli altri paesi

“Contributore netto”. E’ questa la definizione tecnica dell’Italia rispetto al Bilancio dell’Unione Europea. Vuol dire che il nostro paese versa alle casse dell’Unione più di quanto riceve in cambio. Niente di male, se non fosse che l’Italia, un paese in crisi economica, dovrebbe invece ricevere più di quanto versa, se l’Europa fosse un normale stato federale.   Come abbiamo infatti più volte sottolineato, l’euro per funzionare dovrebbe avere alle spalle un largo bilancio pubblico federale e riequilibratori automatici in grado di […]

I poveri si moltiplicano

Marco Viola – Aumenta il numero dei cittadini che non arriva a fine mese. I più colpiti dall’impoverimento gli anziani, le famiglie monoreddito e quelle con più figli ISTAT Quasi un italiano su tre (28%) a rischio: il dato si è aggravato nel 2011 Forbice: il quinto dei più ricchi detiene il 40% dei redditi, mentre quello dei più poveri solo l’8% I portafogli degli italiani sono sempre più vuoti, i debiti e la perdita del potere d’acquisto, il precariato […]

Una famiglia su cinque va in rosso. Così si concentra la ricchezza

Eleonora Martini – Solo il 17,4% dei nuclei familiari riesce ancora a risparmiare «La “famiglia Spa”, reattiva alle crisi passate e capace di formulare modelli di consumo sempre nuovi, lascia il posto ad un adattamento piuttosto scialbo alla recessione». Analizzando più approfonditamente il rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese nel 2012, pubblicato appena qualche giorno fa, emerge chiaramente come la capacità tutta italiana di «arrangiarsi», trova un’impasse notevole davanti alla crisi economica più dura dal dopoguerra ad oggi, con il […]

Il Lazio scende in piazza in difesa dei suoi ospedali

Paola Natalicchio – Cinque milioni di euro. Finalmente in liquidazione. Dopo le serate sui tetti, il flash mob a piazza San Pietro e l’appello a Papa Ratzinger. I lavoratori dell’Idi vedranno sbloccate tutte le loro retribuzioni dallo scorso 24 ottobre. Una procedura di liquidazione che coinvolge 1800 lavoratori in agitazione da settimane, annunciata ieri in una nota di palazzo Chigi dal commissario straordinario della sanità nel Lazio, Enrico Bondi. Dopo l’incontro del 4 dicembre scorso tra il Commissario e le sigle […]

«La speculazione scommette sull’antieuropeismo di Berlusconi»

Intervista a Emiliano Brancaccio di Marco Berlinguer Borse giù e spread in forte crescita. L’inattesa accelerazione della crisi politica del governo Monti ha riportato l’Italia sotto i riflettori della speculazione. C’è tuttavia da domandarsi perché, visto che i dati fondamentali sul piano economico non sembrano essere significativamente cambiati. Mentre sul piano politico, in sostanza si va verso l’an – ticipo del voto di poche settimane. Abbiamo chiesto all’economista Emiliano Brancaccio di aiutarci a capire. Cosa sta succedendo? Innanzitutto, conviene partire […]

Riva, ordine di custodia Ue

Gianmario Leone – In corteo per un funerale simbolico per la morte del capoluogo pugliese I pm chiedono l’arresto del primogenito del patron Emilio. Polemiche per la proposta di Clini di evacuare Tamburi Nella giornata di ieri la procura della Repubblica di Taranto ha chiesto al gip del Tribunale Patrizia Todisco l’emissione di un mandato di arresto europeo nei confronti di Fabio Riva, vicepresidente e consigliere di Riva Fire, ricercato dal 26 novembre scorso nell’ambito dell’inchiesta per disastro ambientale a carico […]

Bersani lost in translation

Daniela Preziosi – Il leader Pd: Monti «meglio se resta fuori». Lui aspetta l’ok alla finanziaria per dire se si candida. Fino ad allora i centristi litigiosi restano sulla graticola «La legge Fornero va bene. Vendola? L’ascolterò su ambiente e diritti civili: ha il 6 per cento, noi il 30. Siamo aperti all’Udc e a Cordero». Bersani parla al Wsj. E dice cose diverse da quelle in italiano Un’intervista sul Wall street Journal non è cosa da tutti giorni, e ottenerla, […]

Il regalo di Natale, gli F35 sotto l’albero

nice photoGiuliano Marcon – Oggi, alle 15.00, la Camera dei Deputati dovrebbe approvare in via definitiva il disegno di legge delega sulla riforma della difesa e delle forze armate, provvedimento fortissimamente voluto dai militari e dall’ammiraglio-ministro Di Paola che ci costera fino a 230 miliardi di euro nei prossimi 10 anni. Si tratta – insieme all’approvazione della legge di stabilità – di un regalo di Natale che il governo ci lascia prima di dimettersi: un regalo fatto alla casta dei militari, alla […]

Ogni anno 70 suicidi in carcere

In Italia, ogni anno, settanta persone si tolgono la vita. 60 sono detenuti, 10 poliziotti penitenziari. Una frequenza di suicidi impressionante, 20 volte superiore rispetto alla norma, cioè al tasso medio registrato nella società italiana. Quella tra gli agenti penitenziari è 3 volte superiore alla norma e risulta anche la più elevata tra tutte le Forze dell’Ordine. Di frequente, il suicidio è legato a vicende personali, eppure uno studio comparativo porta a concludere che almeno i 2/3 dei casi sono […]

Treni, le dieci linee peggiori d’Italia. Legambiente: “Emergenza nazionale”

Tagli, riduzione delle corse e disservizi, ritardi orari e lentezza, senza contare il sovraffollamento e l’aumento dei biglietti. Questi i problemi che affliggono il trasporto ferroviario, in particolare quello dedicato ai pendolari, e che hanno portato Legambiente a lanciare una giornata di mobilitazione per il 18 dicembre contro “i soliti vecchi treni”, nell’ambito della sesta campagna denominata ‘Pendolaria’, in cui viene proposta una mappa delle tratte peggiori d’Italia. Mappa che vede in testa la Circumvesuviana a Napoli, seguita da Roma-Viterbo, Pinerolo-Torre Pellice, Padova-Venezia Mestre, Genova Voltri-Genova Nervi, […]

Donne acrobate tra lavoro e figli. “Dissi: ‘sono incinta’ e finii al centralino”

Lorenza Castagneri – Talmente brava nel suo lavoro che i superiori le avevano promesso una promozione. Mirella Maglio, torinese, esperta di marketing, avrebbe dovuto diventare la responsabile del nuovo settore che la banca che l’aveva assunta stava per aprire. Una soddisfazione immensa, una carriera in ascesa, a meno di trent’anni. Poi è saltato tutto. Perché un giorno Mirella è andata da quegli stessi superiori a comunicare loro che aspettava un bambino. “Mi hanno detto che da lì in avanti avrei dovuto solo rispondere […]

Europa : fine di partita?

Jacques Sapir – Il processo definito “costruzione europea”, con la situazione di stallo che si è venuta a creare sulla pianificazione di bilancio dell’Unione europea per gli anni 2014-2020, e in secondo luogo per il bilancio 2013, sta subendo un triplice fallimento: economico, politico e simbolico. La questione simbolica è certamente più importante. Questa situazione di stallo, ben che vada durerà fino all’inizio del 2013, arriva dopo il blocco dell’inizio di questa settimana sulla questione degli aiuti da accordare alla Grecia, […]

Altri articoli

L’unità vasta e possibile della Sinistra: continuiamo il confronto

Movimento Arancione, De Magistris annuncia: “Alle elezioni ci saremo anche noi”

La Consegna del Nobel all’Unione Europea: un atto performativo infelice

« Previous PageNext Page »