Imponente la manifestazione dei lavoratori Fincantieri

Comments Off on Imponente la manifestazione dei lavoratori Fincantieri

Grande partecipazione al corteo di questa mattina degli operai Fincantieri, che protestano di fronte alla prospettiva di riduzioni salariali, legate al rinnovo del contratto integrativo, e all’eventuale scorporo del reparto meccanica, che impoverirebbe molto il cantiere di Riva e le sue prospettive future. Dopo la partenza dai cancelli del cantiere, il corteo ha raggiunto San Bartolomeo attraverso via Monsignor Vattuone, per proseguire su via Fascie e, da lì, arrivare in corso Colombo, dove era montato il palco per gli interventi. Su Facebook, il sindaco, Valentina Ghio, ha postato foto della massiccia folla di partecipanti, sottolineando, nei commenti, che si è trattato di una “grande manifestazione” con molti sindaci presenti. Tra i candidati alla presidenza della Regione, aveva preannunciato la presenza Alice Salvatore, del Movimento 5 Stelle, ma anche Luca Pastorino, “Rete a Sinistra”, che dice: «Ho già chiesto attraverso un’interrogazione depositata nei giorni scorsi alla Camera di avere chiarimenti circa le linee del piano industriale e la possibile apertura di un tavolo di mediazione tra vertici aziendali e i sindacati, sul rinnovo del contratto integrativo».

Il Levante ha bisogno del laboratorio della Sinistra

Comments Off on Il Levante ha bisogno del laboratorio della Sinistra

Primarie regionali: PD sempre più a destra. Pronti a creare un’alternativa

January 12, 2015 by  
Filed under in primo piano, lavori in corso a sinistra, politica

Comments Off on Primarie regionali: PD sempre più a destra. Pronti a creare un’alternativa

Come avevamo previsto, decidendo di non partecipare, le Primarie si sono rivelate uno scontro senza esclusione di colpi all’interno del PD che ci consegnano un Partito Democratico sempre più spostato a destra sia per le posizioni politiche espresse sia per il voto esplicito di settori del centrodestra. In questi mesi Rifondazione Comunista, invece, ha dialogato con forze, singoli e associazioni che si muovono a sinistra. Oggi intende proseguire e rafforzare quel percorso per creare una proposta alternativa, diversa nei metodi e nei programmi, capace di coinvolgere sia quanti si sono sempre dichiarati contrari ad ogni rapporto col PD sia quanti, pur recandosi ai seggi, non possono accettare la parole della Ministra Pinotti che, nel ricordare che il “Nuovo CentroDestra è alleato di governo”, ha fatto intendere che sia possibile una riproposizione dell’asse Renzi-Alfano su scala regionale. Rifondazione ha la possibilità di contribuire all’unione della sinistra ligure.

MARCO RAVERA segretario regionale di Rifondazione Comunista

rifonda newsletter – 29/05/13

May 30, 2013 by  
Filed under rifonda newsletter

Comments Off on rifonda newsletter – 29/05/13

rifondanewsletter

Una prima riflessione sul voto amministrativo

Rifondazione Ccomunistadi Gianluigi Pegolo – Il dato più clamoroso di questa tornata di elezioni amministrative è l’incremento dell’astensionismo. Il dato è in sé sorprendente: rispetto alle precedenti elezioni l’aumento è stato di quasi il 15%, anche se va un po’ ridimensionato, per l’effetto distorcente prodotto in quell’occasione dall’abbinamento con le politiche. In ogni caso, il logoramento

Grillo e Maroni fuori le mura

Rifondazione CcomunistaRoberto Biorcio – La crescita impressionante dell’astensionismo nelle recenti elezioni amministrative rappresenta un ulteriore passo avanti della crisi del sistema politico italiano. La sfiducia e il malessere sociale si sono espressi questa volta soprattutto con la rinuncia al voto di quasi quattro elettori su dieci. In questo contesto, sono stati particolarmente penalizzate le due formazioni

Contano i voti, non solo le percentuali

Rifondazione Ccomunistadi Alfonso Gianni – È passato diverso tempo da quando mi iscrissi al Partito comunista italiano. Per la verità dovrei dire alla Federazione giovanile, ma allora non vi era molta differenza, essendo il grado di autonomia di quest’ultima dal partito praticamente inesistente. Era l’ottobre del 1964. Il segretario del Pci era venuto meno nell’agosto di

Tutto cambi perché tutto cambi davvero

Rifondazione Ccomunistadi Marco Sferini – Lo sconvolgimento politico italiano rappresenta benissimo lo smarrimento della popolazione davanti ad una domanda di giustizia sociale che non ha trovano nessuna concretizzazione a livello nazionale e nemmeno in molte realtà locali della penisola. Alla base di ogni considerazione che si può fare sui flussi elettorali, non interpretando ma recependo gli

Omertà e dubbi sul nucleare di “casa nostra”!

Rifondazione Ccomunistadi Franco Frediani – Le sorprese non finiscono mai, e le responsabilità emergono soltanto quando si paventa un pericolo. Meglio entrare nel vivo della questione. In una piccola frazione tra Livorno e Pisa, San Piero a Grado, ben nascosto nella bellissima macchia verde che tra l’altro non è che l’ulteriore estensione della grande area verde

L’austerità che uccide

Rifondazione CcomunistaUn buon sistema sanitario, una scuola di alto livello e un efficace sistema di protezioni sociali. Il sogno di ogni popolo. La vera ricchezza di un paese. Tuttavia, si pensa comunemente che questi siano dei traguardi per un paese con un alto benessere economico. Quante volte dalla voce dei media siamo stati deliziati dai sistemi

Franca non c’è più, il teatro italiano è più povero

Rifondazione Ccomunistadi Franco Fracassi – È morta Franca Rame. L’attrice aveva 84 anni ed era malata da tempo. Una vita dedicata allo spettacolo e al sociale al fianco del marito Dario Fo. Era stata senatrice, eletta nelle liste dell’Italia dei valori. Subì una violenza da gruppo fascista. La Rame era riuscita a superare il dolore della

Il business mette d’accordo le élite di entrambe le parti

Rifondazione Ccomunistadi Michele Giorgio – Forse non ha mai incontrato Mario Monti, eppure Munib Masri, il più noto (e ricco) degli imprenditori palestinesi, ha tanto in comune con l’ex premier italiano. A partire dal convincimento che tutti i problemi possono trovare una soluzione attraverso le scelte delle élite economiche. Generoso ma non disinteressato finanziatore dell’Olp, Masri

L’Alleanza del Pacifico: il club dei nuovi Chicago Boys

Rifondazione Ccomunistadi Gennaro Carotenuto – All’America latina integrazionista e progressista, che affaccia soprattutto sull’Oceano atlantico, risponde la cosiddetta “Alleanza del Pacifico”, enucleatasi a partire dal primo vertice di Lima nel 2011 in aperta polemica con «le alleanze romantiche e poetiche» e riunita in questi giorni a Cali, in Colombia, e della quale sono membri pezzi fondamentali

contro la crisi – 29/05/13

May 30, 2013 by  
Filed under contro la crisi

Comments Off on contro la crisi – 29/05/13

CONTROLACRISI ti segnala le seguenti notizie:

    1. Deficit, l’Europa dice sì ad abrogazione procedura contro Italia
      La Commissione europea ha raccomandato oggi l’abrogazione della procedura per deficit eccessivo per l’Italia, nei confronti della quale l’aveva avviato ad ottobre del 2009, e per altri quattro Paesi:…
    2. Ocse: disoccupazione in Italia aumenterà fino al 12,5% nel 2014
      In Italia “la disoccupazione è cresciuta abbastanza in fretta” negli ultimi anni, continuera’ ad aumentare anche il prossimo anno. Lo scrive l’Ocse nel suo Economic outlook diffuso oggi (29…
    3. Addio a Franca Rame
      L’attrice Franca Rame, moglie del premio Nobel Dario Fo, è morta a Milano. Aveva 84 anni ed era malata da tempo. Il 19 aprile dell’anno scorso era stata colpita da un ictus e ricoverata…
    4. “Rovesciare il tavolo per contrastare la complicità di Cgil Cisl e Uil”. Intervista a Fabrizio Tomaselli di Usb
      L’Unione sindacale di base terrà dal 7 al 9 giugno il suo primo congresso nazionale. Controlacrisi ha intervistato Fabrizio Tomaselli dell’Esecutivo nazionale USB.Necessità di…
    5. Caso Ilva, Riva non è l’eccezione
      PRIVATIZZAZIONI Per capire di che cosa parliamo quando parliamo di privatizzazioni guardiamo l’Ilva. Riva ha comprato l’Italsider di Taranto (un «ferrovecchio», secondo lui che lo ha …
    6. GRILLO E MARONI FUORI LE MURA
      La crescita impressionante dell’astensionismo nelle recenti elezioni amministrative rappresenta un ulteriore passo avanti della crisi del sistema politico italiano. La sfiducia e il malessere…
    7. La crisi non si ferma: Record fallimenti imprese, primo trimestre +12%
      Una crisi in piena corsa, che non ne vuole sapere di fermarsi, sostenuta anche da politiche economiche e occupazionali del tutto inefficaci. C’è poco da star tranquili e le parole…
    8. Suicidio con raccomandazione. “Berlusconi pensa tu alla mia famiglia”. La disperazione nella disperazione
      E’ un argomento purtroppo riccorente in questi tempi quello del suicidio. Ne abbiamo anche noi scritto in numerose circostanze battendo soprattutto la dura realtà della disperazione della…
    9. Germania: +21.000 disoccupati a maggio
      In Germania a maggio il numero dei disoccupati è cresciuto di 21.000 unità, toccando quota 2,963 milioni. Si tratta del quarto rialzo mensile consecutivo ed è ben superiore…
    10. Il business mette d’accordo le élite di entrambe le parti
      ISRAELE/PALESTINA In arrivo 4 miliardi da privati Usa. Diplomazia dello shawarma in campo. E tensioni in vista della conferenza «Affari non barriere» GERUSALEMME. Forse non ha mai incontrato …
    11. È il primo passo concreto, ma la strada è ancora lunga
      Il Trattato passa alla Camera con voto unanime. Il nostro è il quinto paese europeo ad approvare il testo. Per essere operativo manca l’ok di altri stati ROMA.È passata ieri alla camera e …
    12. Il girone infernale delle schiave
      L’Italia ratifica la Convenzione di Istanbul. Un gesto avanti contro la violenza sulle donne Viaggio nel centro antiviolenza del quartiere romano Trullo, dove un gruppo di donne vittime della…
    13. Così la scuola ha vinto tre volte
      BOLOGNA Il referendum ha rilanciato l’art. 33 della CostituzioneLa vittoria conseguita dal comitato referendario della città di Bologna è netta. Il 59% dei votanti contro il 37%, scegliendo…
    14. Austerity, le accuse della Corte dei Conti: “Sta strozzando il Pil”
      L’austerità senza limiti rischia di peggiorare la situazione. È questo il messaggio politico inserito nel Rapporto 2013 sul Coordinamento della Finanza Pubblica, elaborato dalla…
    15. No Muos, il 31 Niscemi si ferma contro le antenne militari Usa. In campo anche gli artisti
      Sciopero generale a Niscemi il 31 maggio contro il Muos. E il giorno prima grande giornata di artisti vari che hanno costituito un comitato di “Artisti No-Muos”. L’obiettivo degli…
    16. Le nuove frontiere del lavoro
      Non solo in Italia: in molti paesi europei, e a livello mondiale, il contesto in cui viviamo è segnato dal problema di “creare posti di lavoro”. Nel dibattito politico si porta…
    17. La Costituzione non è cosa vostra
      Libertà e Giustizia manifesterà a Bologna il 2 giugno (piazza Santo Stefano – dalle ore 13.30) in difesa della Costituzione. Di seguito pubblichiamo il manifesto di convocazione…
    18. Fumo: Francia pensa a vietare sigarette elettroniche in luoghi pubblici
      La sigaretta elettronica potrebbe essere arrivata alla fine dei suoi giorni in Francia, relegata, come quella vera, a qualche boccata in mezzo alla strada. Lo studio del professore Bertrand…
    19. Statali: Cgil, no a blocco contratti
      “La Cgil chiede al Parlamento di esprimere parere negativo sulla proroga del blocco dei contratti pubblici e dei meccanismi di adeguamento salariale, e al Governo di assumere le iniziative…
    20. Austerity, la doppia morale dei tedeschi: rigoristi con gli altri evasori in casa. Mancano 92 miliardi!
      Il rigore che la Germania sempre avuto sui conti pubblici nasconde in realtà una “doppia morale”. Da quanto emerge da uno studio di un istituto economico tedesco, le imprese…
    21. Strage di Brescia, Cgil: “Ancora non c’è giustizia. Continuiamo a chiederla”
      “A trentanove anni dall’esplosione dell’ordigno che a Brescia, in piazza della Loggia, uccise otto persone, ferendone centinaia, ci troviamo ancora una volta a chiedere giustizia, la sola che…
    22. Ilva, Rifondazione chiede a Napolitano la rimozione del garante dell’Aia
      La cellula di fabbrica Ilva di Rifondazione comunista chiede la rimozione del garante per l’applicazione dell’Aia Vitaliano Esposito che oggi – informa Rifondazione – accompagnato dal direttore…
    23. Pubblico impiego, in arrivo un altro blocco dei contratti. Sollevazione di tutti i sindacati
      “Risulta del tutto incomprensibile ‘apertura al dialogo del ministro D’Alia, se poi lo stesso inistro annuncia alla stampa lo stop al contratto”. Con queste parole Rossana Dettori, Giovanni Faverin,…

 

ControLaCrisi: Notizie, Conflitti, Lotte

contro la crisi – 28/05/13

May 30, 2013 by  
Filed under contro la crisi

Comments Off on contro la crisi – 28/05/13

CONTROLACRISI ti segnala le seguenti notizie:

    1. Berlusconi, arriva “L’esercito di Silvio”. Con moduli di iscrizione per diventare comandante di un reggimento territoriale
      Una notizia sconcertante. Arriva “L’esercito di Silvio”, meglio “L’esercito della libertà”. Nel sito c’è anche il modulo di iscrizione. Le voci parlano chiaro: “Dichiaro di volermi…
    2. Volkswagen aumenta gli stipendi del 5,6%
      I lavoratori della Volkswagen ottengono un aumento salariale del 5,6% nelle loro buste paga. E’ quanto si apprende oggi (28 maggio) dall’Ansa, che riporta un annuncio della Ig Metall, il potente…
    3. Lufthansa, domani stop di 4 ore contro i licenziamenti
      ”Domani, mercoledi’ 29 maggio, i piloti di Air Dolomiti sciopereranno per 4 ore, dalle 12:00 alle 16:00, per protestare contro il licenziamento di 4 colleghi, ‘colpevoli’ di aver…
    4. (Il video) Muore dopo le percosse della polizia? Indagini in corso
      IL VIDEO -La polizia di Sacramento, in California, dovrà fare chiarezza sulle circostanze che hanno causato la morte di un presunto malvimente proprio pochi minuti dopo l’arresto. L’uomo…
    5. 194, così sta morendo una legge: in Italia torna l’aborto clandestino
      Oltre l’80% dei ginecologi è obiettore di coscienza e così le donne respinte dalle istituzioni tornano al segreto. Sono ventimila le interruzioni di gravidanza illegali calcolate dal…
    6. Save the Children, bambini malnutriti: 20% probabilità in più di essere analfabeti
      “I bambini che soffrono di malnutrizione cronica hanno in media il 20% di probabilita’ in piu’ di essere analfabeti rispetto ai coetanei che possono contare su una dieta equilibrata”….
    7. Save The Children, la malnutrizione causa alfabetismo
      “I bambini che soffrono di malnutrizione cronica hanno in media il 20% di probabilita’ in piu’ di essere analfabeti rispetto ai coetanei che possono contare su una dieta equilibrata”….
    8. GLBT: la breccia aperta ai funerali di don Gallo
      La lunga esistenza di don Andrea Gallo è stata un’immensa grande vibrazione di passioni e indignazioni. Il suo funerale, l’ultimo capitolo di questo straordinario romanzo, non poteva che…
    9. Spagna, per i mutui calo storico: calo del 34,1%
      Per i mutui sulle case arriva il nuovo minimo storico in Spagna, scesi del 34,1% rispetto allo stesso periodo del 2012; si tratta di un calo continuo che va avanti da 35 mesi.Secondo quanto…
    10. Spagna, per i mutui calo storico: – 34,1%
      Per i mutui sulle case arriva il nuovo minimo storico in Spagna, scesi del 34,1% rispetto allo stesso periodo del 2012; si tratta di un calo continuo che va avanti da 35 mesi.Secondo quanto…
    11. Trapani, capogruppo del Pd presenta invalidità falsa. Vince incarico a scuola
      Ha ottenuto un incarico a scuola ma ha scavalcato i colleghi in graduatoria grazie a una certificazione di invalidità. Era falsa. Per questo motivo a Trapani ha ricevuto una condanna di 8 mesi…
    12. NON VOTO PIÙ NEMMENO GRILLO
      Il digiuno clamoroso di cui scrivevamo in questa vigilia elettorale si è puntualmente manifestato: una valanga astensionista si è abbattuta sul voto amministrativo del 26 e 27 maggio. Del resto…
    13. 1000 ex Pip in protesta: blocco della circonvallazione palermo
      Sono circa mille gli ex Pip che manifestano in via Regione siciliana a Palermo, vicino al Centro per l’Impiego. Disagi alla circolazione delle auto in una zona molto trafficata. Sono i…
    14. Una destra troppo a destra
      FRANCIA-MATRIMONI GAYMentre a Cannes La vie d’Adèle otteneva la Palma d’oro, agli Invalides a Parigi dei violenti della fachosphère dell’estrema destra cominciavano gli scontri con la polizia,…
    15. hong Kong, emergenza casa: in 200.000 vivono in case-scatola
      Sono più di 170.000 le persone che ad Hong Kong vivono in case-scatola, vale a dire sistemazioni di pochi metri quadrati che vengono ricavate dalla divisione di appartamenti.Emerge…
    16. Cuba, 4 vaccini contro il cancro. E’ il silenzio dei media!
      Cuba ha sviluppato quattro vicini contro altrettanti differenti tipologie di tumori. Peccato che la notizia sia stata deliberatamente ignorata dai media di tutto il mondo. La censura contro gli…
    17. Questo è un punto di non ritorno su scuola pubblica e sussidiarietà
      Intervista/ WU MING: «IL PD E LA CURIA HANNO PERSO»L’esercito di Serse è stato battuto ma il suo capitano sul campo, il sindaco Virginio Merola, ha dichiarato che Bologna non rinuncerà alla…
    18. Il referendum di Bologna e la sindrome suicida del Pd
      NO a qualunque forma di erogazione dei fondi pubblici agli asili comunali privati. Questo il risultato del Referendum propositivo che si è svolto a Bologna il 26 maggio 2013. E che ha avuto…
    19. Pace e riforma agraria, le Farc e il governo ci mettono la firma
      Colombia/DOPO SEI MESI DI TRATTATIVE IL PRIMO, STORICO ACCORDO SIGLATO ALL’AVANA Dopo oltre sei mesi di trattative, le Forze armate rivoluzionarie colombiane (Farc) e il governo di Juan…
    20. Attacco maoista, 27 morti
      INDIA Chhattisgarh, uccisi nell’agguato i vertici locali del Partito Indiano del Congresso (Inc). L’obiettivo naxalita era Mahendra Karma, leader dell’Inc, fondatore e comandante del «Salwa Judum»,…
    21. La domanda senza risposta di Yara Abbas
      Rimane un foglietto sul quale mi aveva scritto nome e email, con una grafia di sbieco. Era il 10 maggio e Yara Abbas, 29 anni, giornalista della tivù siriana Al Ikbhariya, aveva partecipato a…
    22. Epatite A, e’ allarme per i casi legati al consumo di frutti di bosco
      Nuovo allarme per l’Europa e riguarda un aumento importante di Epatite A ed e’ legato al consumo dei frutti di bosco congelati. L’attenzione è alta così tanto che il…
    23. Le illusioni perdute
      «Il paese reale. Dall’assassinio di Moro all’Italia di oggi» di Guido Crainz. Un libro che critica l’idea di una sana società civile contrapposta a una corrotta partitocrazia. Nel mettere a…
    24. La modernità del Presidente, un’eco della Milano da bere
      La giustificazione dei vari salvataggi di Berlusconi con lo stato di necessità ha legami evidenti con la concezione della modernità che fin dagli inizi degli anni Ottanta ha caratterizzato la…
    25. I droni killer del Nobel per la pace
      Il Nobel per la pace Barack Obama ce la mette tutta, ma né lui né qualsiasi altro presidente degli Stati uniti possono promettere la totale sconfitta del terrore, poiché «non saremo mai in grado…
    26. Sandro Medici: “Continueremo la nostra esperienza politica”
      26.825 voti, 2,22%. E’ questo il risultato definitivo della coalizione (Repubblica Romana, Partito dei Pirati, Sinistra per Roma) che ha sostenuto il candidato sindaco Sandro Medici, ex…
    27. Elezioni comunali, il centrosinistra la spunta sulle macerie dell’astensionismo. M5S arretra rispetto alle politiche
      Roma al ballottaggio, con il candidato del centrosinistra, Ignazio Marino, che conquista il 43% circa delle preferenze, seguito a distanza dal sindaco uscente, Gianni Alemanno (Pdl), fermo al 30,3%….
    28. Eurostat: paghiamo gli aumenti della luce il doppio degli altri paesi europei
      Nell’Ue a 27 i prezzi delle bollette per l’elettricita’ consumata dalle famiglie sono cresciuti del 6,6% tra la seconda meta’ del 2011 e la seconda meta’ del 2012, dopo un incremento del 6,3% tra la…
    29. “A Pomigliano la Fiat vuole lo scontro ma incontrerà la nostra resistenza”
      Stefano Birotti è rappresentante sindacale della Fiom a Pomigliano. Nonostante nessuno ne parli, meno che mai la politica, ma a Pomigliano il piano Fabbrica Italia va avanti con tutte le sue…
    30. 82% dei portoghesi contro la Troika
      La maggioranza dei portoghesi è convivta che il piano di aiuti con la Troika abbia danneggiato l’economia del Paese e chiede che venga bloccato o che ci sia una rinegoziazione con…
    31. Milano: Suicidio omicidio per sfratto
      Oggi nel milanese una coppia di coniugi di 52 e 51 anni è stata trovata senza vita in un appartamento a Besate. Si tratterebbe, Per gli investigatori, si tratta di un omicidio-suicidio: i due,…
    32. Usa, diciassettenne con un bombe al napalm e molotov in casa: voleva far saltare una scuola
      La polizia e’ riuscita a sventare in Oregon il folle piano di un 17enne, G.A., che ispirandosi alla strage in Colorado di Columbine del 1999 (due studenti uccisero 13 persone prima di suicidarsi),…
    33. A #Bologna si riparte da 50.000
      E così l’esercito di Serse è stato battuto. Cinquantamila bolognesi (59%) hanno risposto alla chiamata dei referendari e hanno votato A, contro circa 35.000 che hanno votato…

 

ControLaCrisi: Notizie, Conflitti, Lotte

rifonda news letter – 27/05/13

May 30, 2013 by  
Filed under rifonda newsletter

Comments Off on rifonda news letter – 27/05/13

rifondanewsletter

Ha vinto Bologna ha vinto la scuola pubblica

Rifondazione Ccomunistadi Comitato Articolo 33 – La scuola pubblica ha vinto il referendum nonostante una larga alleanza di forze politiche ed economiche abbia sostenuto l’opzione B con tutto il proprio peso. I cittadini, invece, hanno colto lo spirito democratico e propositivo di questo appuntamento e hanno difeso la scuola pubblica con il proprio impegno e la

Bologna: risultato positivo e per nulla scontato

Rifondazione Ccomunistadi Paolo Ferrero – A Bologna il 60% dei votanti nel referendum ha detto di NO al finanziamento della scuola privata. Si tratta di un risultato positivo e per nulla scontato visto lo schieramento di forze a favore del finanziamento alle private. Adesso molti diranno che il risultato non è rilevante perché ha votato solo

A #Bologna si riparte da 50.000

Rifondazione Ccomunistadi Wu Ming – E così l’esercito di Serse è stato battuto. Cinquantamila bolognesi (59%) hanno risposto alla chiamata dei referendari e hanno votato A, contro circa 35.000 che hanno votato B (41%). In totale poco più del 28% degli elettori. Una percentuale che a botta calda consente ai sostenitori della B, il Partito Democratico

Il lavoro precario vale meno, stipendi inferiori del 25%

Rifondazione Ccomunistada Fanpage.it – Il lavoro di un dipendete precario, con contratto di collaborazione o a termine, vale meno di quello degli altri dipendenti. E’ quello che si evince dai numeri diffusi dall’Istat sulle retribuzioni dei lavoratori dipendenti e pubblicati ieri nel Rapporto annuale. Secondo l’istituto di statistica nazionale, infatti, in media un lavoratore precario prende

Crisi, Istat: “Cibo e bevande, spese delle famiglie indietro di 20 anni”

Rifondazione Ccomunistadi Redazione Il Fatto Quotidiano – In soli cinque anni gli italiani, per colpa della crisi, hanno tagliato le spese per cibo e bevande del 9,6%, facendo un salto indietro di un ventennio. Secondo i dati diffusi dall’Istat, nel 1992 la spesa per il comparto ‘alimentare e bevande non alcoliche’ ammontava a 117,6 miliardi; lo

Destra e sinistra: vecchi arnesi?

Rifondazione Ccomunistadi Roberto Gramiccia – La questione se i termini “destra” e “sinistra” indichino categorie ormai superate sembrerebbe tipica dei giorni nostri. In realtà non è esattamente così. Basti pensare che il breve ma fondamentale libretto di Norberto Bobbio, Destra e sinistra. Ragioni e significati di una distinzione politica, fu pubblicato per la prima volta quasi

La parola alla politica (che per ora resta muta)

Rifondazione Ccomunistadi Bruno Steri – Non passa giorno che qualcuno non ci ricordi il fatto che viviamo in una fase storica caratterizzata da un avanzato deperimento della qualità della politica: l’Europa e, all’interno di essa, l’Italia costituiscono purtroppo l’epicentro di un tale fenomeno. Qualche giorno fa, ad esempio, un articolo di Paul Krugman (Il Sole 24

Il Papa, le banche e la difesa dei poveri

Rifondazione Ccomunistadi Moni Ovadia – Papa Francesco, in una delle ultime esternazioni rivolte ai fedeli che gremiscono piazza San Pietro per ascoltarlo e festeggiarlo, ha scelto di contrapporre le banche, ovvero la grande finanza, ai poveri, il «popolo eletto» della Chiesa Universale. Il Corriere della Sera ha riportato le sue parole con questo titolo: «La politica

Israele, tempo di contestazioni

Rifondazione Ccomunistadi Chiara Cruciati – Gerusalemme, 27 maggio 2013, Nena News – È periodo di contestazioni in Israele. Diverse le forme e le modalità, dalla rete alla piazza, che fanno vacillare il consenso nei confronti del neoeletto governo guidato (di nuovo) dal falco Netanyahu. Dopo la presentazione del piano di austerity, fondato su tagli alla spesa

contro la crisi – 27/05/13

May 30, 2013 by  
Filed under contro la crisi

Comments Off on contro la crisi – 27/05/13

CONTROLACRISI ti segnala le seguenti notizie:

    1. Ilva di Taranto, Peacelink denuncia una nube tossica arancione sopra lo stabilimento
      Una nube arancione si e’ alzata questa mattina dallo stabilimento Ilva di Taranto. La denuncia arriva da Peacelink, associazione di volontariato dell’informazione “che dal 1992 offre una alternativa…
    2. Ricostruiamo la sinistra
      E così l’esercito di Serse è stato battuto. Cinquantamila bolognesi (59%) hanno risposto alla chiamata dei referendari e hanno votato A, contro circa 35.000 che hanno votato…
    3. Stato-Mafia, processo rinviato tra le contestazioni a Mancino. Prc unico partito tra le parti civili
      Al grido di ‘Fuori la mafia dallo Stato’ e ‘Vergogna’ il popolo delle Agende Rosse ha contestato l’ex ministro Nicola Mancino, che stava lasciando l’aula bunker del carcere Pagliarelli di Palermo, al…
    4. Bike Pride, ecco i dati della viabilità killer dell’Italia “autocentrica”
      Oggi si muore di piu’ andando in bicicletta che sul ciclomotore (piu’ 7,2% di decessi nel 2011 rispetto al 2010 e piu’ 11,7% di feriti) e si abbassa anche l’eta’ delle vittime e la fascia piu’…
    5. Referendum Bologna, Prc: “Vince la Scuola pubblica e perde il governo delle larghe intese”
      Finalmente Bologna diventa un laboratorio di cose positive e non di alchimie che trascinano nel baratro la democrazia rappresentativa e la partecipazione attiva dei cittadini e delle cittadine. Da…
    6. Destra e sinistra: vecchi arnesi?
      La questione se i termini “destra” e “sinistra” indichino categorie ormai superate sembrerebbe tipica dei giorni nostri. In realtà non è esattamente così….
    7. Pisa, ancora in lotta i lavoratori della Misericordia in difesa del posto di lavoro
      Due presidi permanenti, uno situato alla rotonda vicina alla chiesa del Cep, il secondo di fronte alla sede della Misericoordia di Pisa. E oggi una conferenza stampa per illustrare ai mass media le…
    8. Referendum Bologna, ha vinto la scuola pubblica!
      La scuola pubblica ha vinto il referendum nonostante una larga alleanza di forze politiche ed economiche abbia sostenuto l’opzione B con tutto il proprio peso. I cittadini, invece, hanno colto…
    9. A Viterbo, presidente seggio nega classica foto a candidato sindaco Prc
      Niente classica foto con la scheda elettorale in mano per il candidato sindaco di Rifondazione comunista Marco Prestininzi. A Viterbo, nella sezione 11, il presidente del seggio sembra aver negato lo…
    10. «Don Gallo era di tutti. E ora la comunità deve moltiplicarsi»
      SAN BENEDETTO AL PORTO Intervista a Domenico «Megu» Chionetti, uno dei collaboratori più stretti del «don»L’ultimo sigaro a don Andrea Gallo glielo ha acceso lui lunedì mattina: «Io e la Paola …
    11. Scuola pubblica e per tutti, un test che guarda al governo
      A BOLOGNA IL REFERENDUM SUL FINANZIAMENTO COMUNALE AGLI ISTITUTI SCOLASTICI PRIVATIVeniamo al nocciolo della questione. Ci sono vicende che si originano come episodi locali, settoriali, e che nel…
    12. Bello ciao, addio al don tra trans e cardinali
      GENOVA IN LUTTOLa rivincita di don Andrea Gallo si consuma alle 11,45 di una mattina piovosa e fredda che riporta indietro Genova di due stagioni.Il feretro è entrato dall’ingresso della chiesa…
    13. LE PIAZZE E IL PULPITO
      Le piazze romane vuote e desolate nel venerdì nero di un finale di campagna elettorale. Le piazze straripanti di Genova e Palermo nel sabato dei funerali di Don Gallo e della beatificazione di Don…
    14. Il mondo di Onegin
      MODENA · Al festival Vie lo spettacolo di Alvis Hermanis ispirato al testo di PuskinDietro le malinconie del romanticismo viene raccontato un momento storico Torna il festival Vie dopo…
    15. Sinistra, batti un colpo. Sulle macerie di una nazione un elettore si interroga
      IN SCENA · Lo «studio» di Ascanio Celestini di prepotente forza etica e scenica Ascanio Celestini torna in scena di prepotenza, con una sorta di work in progress che lui presenta ancora sotto…
    16. Torino, il Bike Pride chiede una mobilità “nuova e intelligente”
      Colorata e festosa invasione a due ruote a Torino per il Bike Pride 2013. Migliaia di ciclisti hanno pedalato in corteo per otto chilometri nel cuore della citta’, dal parco del Valentino al nuovo…
    17. Correa: “No alle nozze gay, ma ci sarà un referendum nelle elezioni del 2014”
      Rafael Correa, il presidente ‘bolivariano’ dell’Ecuador, proprio due giorni fa ha inaugurato il suo secondo mandato, e si e’ dichiarato contrario ancora un a votla alle nozze gay. ”Il…
    18. Crisi, in area euro la disoccupazione resterà alta
      Nella zona euro le prospettive di ripresa sono incerte. La disoccupazione dovrebbe restare a un livello elevato. Lo sostiene Natixis che a impedire una ripresa economica…
    19. Ue propone chiusura procedura deficit su Italia, ma deve continuare a fare i compiti a casa
      La Commissione Ue proporrà ai 27 Paese membri di chiudere la procedura di deficit eccessivo raccomandando all’Italia di andare avanti sulla strada del risanamento dei conti pubblici. E’…
    20. Sparisce matita da un seggio. Parte un’indagine a casa degli scrutatori. Codacons: “E’ una follia!”
      Da un seggio elettorale è sparita una matita. Gli scrutatori hanno avviato un’indagine per recuperarla, anche andando a casa degli elettori per chiedere informazioni.Questo è…
    21. A proposito di malattia mentale. Recensione a DALLA SUA PARTE e intervista all’autrice
      Tra le piacevoli sorprese che questo blog mi ha regalato quest’anno c’è senz’altro l’incontro con “Dalla Sua Parte”, romanzo di IsabellaBorghese, incentrato sul difficile rapporto tra…
    22. Crisi, consumi: spese alimentari indietro di 20 anni. Settore vestiario crollato a 59,7 miliardi
      Indietro di ben 20 per gli italiani i consumi alimentari. Nel 1992 infatti la spesa delle famiglie relative al comparto “alimentare e bevande non alcoliche” raggiungeva 117,6 miliardi. Nel…
    23. Napoli, nasce Alba Dorata Europa. Polemiche: richiama il partito di estrema destra greco
      Arrivano i promotori di “Alba dorata Europa”, nome del partito che richiama quello greco di estrema destra, benché gl iaderenti dicono di non avere nulla a che fare co nesso. Ma chi sono…
    24. Crisi, sempre di più gli italiani che si rivolgono all’occulto per sperare nel futuro
      Aumentano gli italiani che, a causa della crisi economica, decidono di rivolgersi a maghi e cartomanti nella speranza di risolvere le proprie difficolta’ e conoscere cosa riserva loro il futuro. A…

 

ControLaCrisi: Notizie, Conflitti, Lotte

osservatorio sulla repressione – 26/05/13

May 30, 2013 by  
Filed under osservatorio sulla repressione

Comments Off on osservatorio sulla repressione – 26/05/13

Newsletter n.19/2013

OSSERVATORIO sulla REPRESSIONE

Associazione di promozione sociale

www.osservatoriorepressione.org

osservatorio.repressione@hotmail.it

SOSTIENI ED ISCRIVITI all’OSSERVATORIO sulla REPRESSIONE

5X1000
Molti di voi sicuramente già l’avranno fatto, altri l’avranno destinato ad altre associazioni meritevoli, per chiunque non ha anora preso impegni e vuole dare il proprio contributo, noi dell’Osservatorio sulla Repressione vi invitiamo a destinare la vs quota del 5X1000 al  Comitato Piazza Carlo Giuliani onlus inserendo nel modello 730 o il modello Unico il codice fiscale: 95075250100
Per ogni informazione sull’attività del comitato: http://www.piazzacarlogiuliani.org

News dal   13 al 26 maggio 2013

Ciao Don Gallo… evangelicamente anarchico

Don Gallo ci ha lasciato, era uno di noi, un prete di frontiera sempre al fianco dei poveri e degli emarginati. Abbiamo condiviso con lui tante giornate insieme dai tragici giorni del luglio 2001 a Genova alle tante manifestazioni di solidarietà contro la repressione e la criminalizzazione dei movimenti.

A testa alta! Per la solidarietà agli/alle imputati/e della giornata del 15 Ottobre

Il 4 Aprile scorso sono stati rinviati a giudizio 18 persone accusate del reato di devastazione e saccheggio in seguito ai fatti avvenuti durante la manifestazione del 15 Ottobre. Tre di loro sono accusate anche di tentato omicidio.

Davide Rosci inizia sciopero della fame nel carcere di Viterbo

Davide Rosci, il compagno antifascista di Teramo, condannato in I° grado per gli incidenti a Piazza San Giovanni a Roma il 15 ottobre 2011, dal carcere di Viterbo dove è recluso annuncia di iniziare lo sciopero della fame

Presentata legge per inasprire le pene per le occupazioni di case

Una dozzina di parlamentari della Lega presentano una proposta di legge per rendere più pesanti le pene per chi occupa case o terreni in modo organizzato (più di dieci). Una legge a difesa della rendita speculativa e del patrimonio immobiliare delle banche.

Bolzaneto, il lager dimenticato

Nei giorni scorsi si sono tenute a Roma le udienze in Corte di Cassazione per l’atto finale dei fatti accaduti nella Caserma di Genova Bolzaneto a luglio del 2001 in occasione del G8. La sentenza è stata posticipata al 14 giugno.

Linciaggio politico-giudiziario ai NoTav

E’ un coro unanime quello che si è levato dopo il sabotaggio del cantiere/fortino di Chiomonte. Pd, Pdl e Lega gridano al ‘terrorismo’ e annunciano più repressione

NoTav: Criminale è chi devasta il territorio,non chi resiste!!

“Tentato omicidio” di un compressore. Un’accusa originale, fatta con vero sprezzo del ridicolo, fa da apripista per l’ennesimo tentativo di criminalizzare il Movimento No Tav. C’è qualcosa di marcio nel modo in cui – sinergicamente – istituzioni, partiti politici, una procura, media di regime stanno cercando di circondare il Movimento No Tav. C’è qualcosa di marcio perché lo schema è decisamente totalitario.

Il Movimento NoTav sui fatti degli ultimi giorni

Tre giorni continui di attacchi mediatici e politici alla Valle di Susa e al movimento no tav. Proviamo per punti a raccontare la cruda realtà: – L’azione di lunedì notte non è stata rivendicata, le uniche notizie che rimbalzano sui giornali arrivano direttamente dalla questura e dall’interno del cantiere.

Milano. La polizia sgombera lo Zam

La polizia sgombera il centro sociale ZAM, uno dei più vivi a Milano. Una tenace e insolita resistenza prende vita.

Napoli: la Polizia assalta il Lido Pola

Mentre a Milano la polizia sgombera  il centro sociale Zam, a Napoli gli agenti assaltano uno spazio occupato pochi giorni fa. Gli occupanti resistono

Torino, cariche e fermi contro i presidi antisfratto

Giornata di resistenza agli sfratti questa mattina a Torino dove, com’è ormai d’abitudine da un po’ di tempo a questa parte, la Questura tende a concentrare diversi sfratti esecutivi nella stessa mattinata (più precisamente nel terzo martedì del mese) per tentare di disperdere i momenti di resistenza.

Massa: contestata la Gelmini, cariche della polizia

A Massa la visita dell’ex ministra dell’istruzione Gelmini, in città per sostenere il candidato sindaco del Pdl, è stata “accolta” da studenti e studentesse che hanno affermato con forza che la presenza di questi personaggi non è gradita.

Bologna: Piazza Verdi resiste alle provocazioni della Polizia

La polizia cerca di interrompere un’assemblea pubblica insieme alle lavoratrici della Sodexo, ma una forte resistenza impedisce il vile tentativo.

Roma, retata di ragazzini anarchici

Spiegamento di forze per catturare sei giovani che avevano affisso nove manifesti astensionisti

Il programma di ricerca europeo INDECT … fra impostura, business e neo-autoritarismo (o fascismo democratico)

Video e documento sul programma di ricerca europeo INDECT

Operazione anti-Anonymous, arresti e perquisizioni

In singolare “coincidenza” con gli allarmi sparati contro l'”eccessiva libertà in Rete”. la polizia sta portando a termine un’operazione contro presunti hacker di Anonymous.

Un’operazione con arresti e perquisizioni contro presunti appartenenti ad Anonymous è in corso in tutta Italia da parte degli uomini della polizia postale. Le indagini sono coordinate dalla procura di Roma.

Anonymous’: «More shit will come». Altri dati della polizia in rete

Intrusione intelligente di Anonymous nei siti del ministero dell’interno. Una risposta a chi pensava di smantellare il gruppo arrestando gente che ne sfruttava solo il nome.

Checchino Antonini spiato e pedinato. Chi è “Stato”?

Checchino Antonini, giornalista e tra i fondatori dell’Osservatorio sulla Repressione è stato pedinato e  spiato per circa un mese. Più o meno da metà gennaio e metà febbraio. Chi? Perché? Su ordine di chi? Domande al momento senza risposta sulle quali, prossimamente, dovrebbero essere presentate interrogazioni parlamentari.

Appunti di un maggio torbido spazzato da venti di fango…

Uno spirito di repressione dai poteri forti e cattolico reazionari interviene a gamba tesa sulla democrazia italiana, che ha ormai pochi difensori. Dalle false piste di attentati a Giorgiana Masi.

Quelle prigioni camuffate chiamate Cie

A 15 anni dalla loro istituzione, i Cie (Centri di identificazione e di espulsione), inizialmente Cpt (centri di permanenza temporanea), vengono bocciati su tutta la linea. Ad evidenziarne limiti e carenze un’indagine compiuta sui centri presenti in tutta Italia da un team di Medu (Medici per i diritti umani).

Commenti web contro Napolitano, Cancellieri autorizza indagini.

Un paio di giorni fa la ministra della giustizia Cancellieri ha autorizzato 22 “indagini” contro altrettanti utenti della rete rei di aver postato nel blog di Beppe Grillo commenti “lesivi dell’onore e del prestigio del presidente della Repubblica”.

No Muos: dopo le cariche inviate una raffica di sanzioni amministrative

Ogni sorta di strumento repressivo viene puntato contro i No Muos.

Parma: corteo nazionale contro il carcere e 41bis

Nel carcere di Parma sono rinchiusi oltre 600 prigionieri, la capienza regolamentare è di 350. Al suo interno vi sono, inoltre, una sezione per paraplegici, una sezione protetti, e una sezione di Alta Sicurezza articolata in AS1, AS3, 41bis. Oltre 50 detenuti sono in 41 bis

MATERIALI

 

contro la crisi – 26/05/13

May 30, 2013 by  
Filed under contro la crisi

Comments Off on contro la crisi – 26/05/13

CONTROLACRISI ti segnala le seguenti notizie:

    1. Stampare denaro per uscire subito dalla crisi
      Il rapporto Istat appena uscito prefigura un crollo di civiltà: la percentuale di concittadini in stato di ‘grave deprivazione’ vola al 14,7. In soli sei anni il Pil pro capite…
    2. Ilva, ultimo ricatto: il Cda si dimette
      Quando si conclude il Cda straordinario dell’Ilva Spa convocato ieri mattina a Milano dopo l’ultima iniziativa della magistratura, Taranto è semi deserta. Ma l’ultimo ricatto…
    3. Movimento 5 Stelle contro Report e TV Talk, pronte querele
      Chi tocca il capo fa i conti con il movimento. «Ieri pomeriggio (sabato ndr), alla vigilia delle elezioni amministrative, in pieno silenzio elettorale, su Raitre, il conduttore della…
    4. Il cordoglio della Cgil per l’improvvisa scomparsa di Marcello Malentacchi
      La Cgil esprime il proprio cordoglio per la ”scomparsa improvvisa e prematura” di Marcello Malentacchi. Dirigente del sindacato europeo, ”per 40 anni ha messo il suo impegno, la sua onesta’ e la…
    5. Dopo la Svezia, alla settima notte di scontri, tensioni anche in Svizzera. Vertice europeo del 29 tra le polemiche
      Dopo la settima notte di scontri in Svezia, anche la Svizzera sembra registrare un inizio di rivolta. Le tensioni sociali in Europa saranno uno dei temi al centro del vertice del 29 maggio, che tra…
    6. Marijuana, in Usa il 47% è favorevole alla legalizzazione
      Il 47% degli americani e’ favorevole alla legalizzazione della coltivazione della marijuana. Lo rivela un sondaggio condotto dall’Huffington Post e YouGov. Secondo il sondaggio, la meta’ degli…
    7. PRATICHE DI RESISTENZA CONTRO LA CRISI: ATTI DEL SEMINARIO DELLA R@P
      Bergamo, 25 maggio. Abbiamo tenuto un seminario teorico di verifica del lavoro fino a qui fatto con le pratiche di resistenza sociale alla crisi; un ragionamento su come compiere un salto di…
    8. Banche, Adusbef: Hanno preso 274 miliardi dalla Bce e ora strozzano famiglie e imprese
      «Le banche italiane, che hanno avuto 274 miliardi di euro di prestiti triennali dalla Bce al tasso dell’1%, invece di indirizzare una parte di quella enorme massa monetaria verso le…
    9. Consumatori: Bce scarica caos e costi nuove banconote su cittadini
      In base al Trattato che istituisce la Comunità europea (articolo 105, paragrafo 2) le funzioni fondamentali della Bce sono quelle di definire e attuare la politica monetaria per l’area…
    10. La tortura e il reato che non c’è
      Un libro di Patrizio Gonnella, editto da DeriveApprodi, ci ricorda – malgrado l’Italia abbia ratificato la Convenzione internazionale – il vulnus giuridico e analizza il sistema sanzionatorio che sta…
    11. Precari, l’Istat certifica lo sfruttamento. A parità di lavoro in busta paga il 25% in meno
      Precari nei diritti e penalizzati nella busta paga. In media un lavoratore “atipico” prende uno stipendio piu’ basso del 25% a confronto con chi ha un contratto a tempo indeterminato. A…
    12. Elezioni, circa sette milioni di italiani al voto domenica e lunedì. Ballottaggio il 9 giugno
      Circa sette milioni di italiani sono chiamati alle urne domani, 26 maggio, dalle 8.00 alle 22.00, e lunedi’ 27 maggio, dalle 7.00 alle 15.00, nelle regioni a statuto ordinario e in Sardegna, per le…

 

ControLaCrisi: Notizie, Conflitti, Lotte

Next Page »