VACANZE-LAVORO a CUBA con la ASS-ITALIA-CUBA

May 16, 2013 by  
Filed under dall'Italia, nazionali

Comments Off on VACANZE-LAVORO a CUBA con la ASS-ITALIA-CUBA

VACANZE-LAVORO a CUBA con la ASS-ITALIA-CUBA

Dal 1 al 19 luglio 2013 si realizzerà a Cuba la Brigata di Solidarietà
José Martí…Come tutti gli anni la nostra
Associazione Italia-Cuba è impegnata ad organizzare la partecipazione
italiana, nella quale contiamo di
coinvolgere sempre più persone, in particolare giovani.
Troverete tutte le informazioni necessarie su Internet:
http://www.italia.cuba.it
http://www.lavorovolontarioacuba.it

LAVORO – FANTOZZI (PRC): “RICOMPORRE IL MONDO DEL LAVORO: TUTTE/I IN PIAZZA CON LA FIOM IL 18 MAGGIO, CONTRO IL GOVERNO CHE VUOLE CONTINUARE POLITICHE LIBERISTE”

May 2, 2013 by  
Filed under comunicati stampa nazionale, nazionali

Comments Off on LAVORO – FANTOZZI (PRC): “RICOMPORRE IL MONDO DEL LAVORO: TUTTE/I IN PIAZZA CON LA FIOM IL 18 MAGGIO, CONTRO IL GOVERNO CHE VUOLE CONTINUARE POLITICHE LIBERISTE”

LAVORO – FANTOZZI (PRC): “RICOMPORRE IL MONDO DEL LAVORO: TUTTE/I IN PIAZZA CON LA FIOM IL 18 MAGGIO, CONTRO IL GOVERNO CHE VUOLE CONTINUARE POLITICHE LIBERISTE”

Roberta Fantozzi, responsabile nazionale Lavoro di Rifondazione comunista, ha partecipato oggi all’incontro su welfare e lavoro promosso dalla Fiom a Bologna e dichiara:

“La Fiom a Bologna ha proposto oggi una piattaforma per uscire dalla crisi riaffermando i diritti del lavoro, rafforzando e riqualificando il welfare a partire dall’istituzione del reddito minimo, per un dìverso modello di sviluppo. E’ una piattaforma alternativa alle politiche liberiste e che ha l’obiettivo di ricomporre il mondo del lavoro. Saremo a Roma il 18 con la Fiom, contro il governo Letta che quelle politiche vuole continuare e per ricostruire una sinistra che abbia al centro il lavoro, i beni comuni, la democrazia”.

30 aprile 2013

lavoro volontario a Cuba

April 21, 2013 by  
Filed under dal mondo, nazionali

Comments Off on lavoro volontario a Cuba

 

 

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

 

Iscritta al Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale al  n.82

Codice fiscale 96233920584

Sede legale e Segreteria: via P. Borsieri, 4  20159 MILANO tel.+39. 02.680862

  amicuba@tiscali.it  www.italia-cuba.it

 

Brigata Internazionale di lavoro volontario “José Martí ” –  Dal 30 giugno al 21 luglio 2013

I S C R I Z I O N I

La quota di partecipazione è fissata in € 940,00 e comprende: volo internazionale, assicurazione, visto, tasse aeroportuali italiane e spese di segreteria. Inoltre, ogni partecipante verserà alla Direzione del Campamento di Caimito, il giorno successivo all’arrivo:

375 CUC (Pesos Cubani Convertibili: 1 euro = 1,25 CUC circa) quale contributo per  soggiorno in pensione completa dal giorno di arrivo (che precede il giorno d’inizio della brigata)  a venerdì 19 luglio,  servizi di trasporto, escursioni ed assistenza.

Ulteriori 10 CUC per 1 giorno aggiuntivo di soggiorno al campamento in quanto il volo di rientro in Italia partirà il 20/7.

IMPORTO TOTALE DA VERSARE 385 CUC.

Le iscrizioni per la partecipazione alla brigata sono aperte e si raccolgono online compilando la scheda predisposta sul sito, oppure presso tutti i circoli dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba, circa 70 in tutta Italia, o presso la sede nazionale di Milano.

 

L’iscrizione va effettuata online compilando la scheda predisposta, oppure presso tutti i circoli dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba o presso la sede nazionale di Milano, ed un versamento d’ acconto di € 700,00

La partecipazione alla brigata è riservata ai nostri soci; la quota di iscrizione è di Euro 20,00.

Il versamento di acconto va effettuato entro il giorno 9 maggio p.v.

 

Le iscrizioni saranno accettate – SINO AD ESAURIMENTO POSTI – e comunque entro e non oltre il 9 maggio 2013.  Entro tale data ci deve essere inviata la scheda d’iscrizione compilata in ogni sua parte; i dati dei partecipanti saranno da noi  trasmessi a Cuba.

 

NOTA IMPORTANTE:  ABBIAMO OPZIONATO UN LIMITATO NUMERO DI POSTI IN AEREO; LE RICHIESTE CHE PERVERRANNO AD ESAURIMENTO DI QUESTI POSTI SARANNO SOGGETTE A RICONFERMA DEL COSTO DEL VOLO, CHE DOVREMO RICHIEDERE DI VOLTA IN VOLTA.

 

Alla fine del mese di maggio il gruppo verrà chiuso.

Il saldo di €  240,00 dovrà essere versato entro il giorno 03 giugno 2013  mediante

– vaglia postale a noi intestato, spedito all’indirizzo di Via Borsieri 4 – 20159 Milano

– bonifico bancario sul  c/c a noi intestato, presso Banca Etica  Milano –

IBAN IT59P0501801600000000109613

c/c postale 37185592 a noi intestato

Attenzione:  preghiamo di  inviarci copia della ricevuta di pagamento al fax : 02-68.30.37

 

Operativo voli da Milano:  (gli orari dovranno essere riconfermati !!)

30/6  Milano Malpensa volo Blue Panorama decollo ore 15.25 – arrivo a La Habana ore 20.30 locali

20/7 La Habana volo Blue Panorama decollo ore 16.05 – arrivo a Milano ore 10.15 del 21/7

 

Avvertenze: Ad iscrizione avvenuta entra in vigore il regolamento sui viaggi previsto dalle compagnie aeree (per rinunce, annullamenti, ecc) al quale siamo soggetti.

In caso di rinuncia, verranno applicate le seguenti penali:

Sino al 20 maggio 2010                      – penale di € 100,00

Dal       21 maggio al 3 giugno            – penale di € 700,00

Dal         4 giugno al 27 giugno           – penale di € 800,00

Disdette dal 28 giugno al momento della partenza – nessun rimborso

 

Documenti:  Il passaporto deve essere valido ancora 6 mesi dopo la data di rientro da Cuba. Portare a Cuba

n.2 foto formato tessera per rilascio documento da utilizzare durante il soggiorno.

 

Tassa imbarco uscita da Cuba In aeroporto a La Habana, prima dell’imbarco per il volo di rientro in Italia, ogni persona dovrà pagare una tassa di CUC 25,00 (circa 20 Euro)

 

Riunioni partecipanti: Come di consueto,  è prevista una riunione informativa dei partecipanti, con la presenza del capo brigata (la riunione si terrà nella giornata di sabato o domenica, presumibilmente nel mese di giugno). Daremo in seguito indicazioni ai partecipanti sulla data esatta e sul luogo dell’incontro.

 

42° CONTINGENTE BRIGATA EUROPEA “JOSÉ MARTÍ ” Proposta di programma dal  1° al  19 Luglio 2013

 

 

 

 

 

Venerdì 28, Sabato 29 e Domenica 30 Giugno

 

Arrivo delle delegazioni. Trasferimento e accomodamento al CIJAM.

 

Lunedì 1 Luglio

 

08:00 h          Sveglia e colazione

10:00 h          Offerta floreale al “Monumento a Julio A. Mella”

10:30 h          Attività ufficiale di Benvenuto.

Riunione generale d’informazione

12:00 h          Pranzo

15:00 h          Conferenza “La Solidarietà con Cuba in Europa. Le sue proiezioni”.

Holmedo Pérez

19:00 h          Cena

20:30 h          Attività culturali di benvenuto

 

Martedì 2 Luglio

 

05:45 h          Sveglia e colazione

06:45 h          Incontro mattutino

07:00 h          Partenza per i lavori produttivi

11:00 h          Ritorno al Campamento

12:00 h          Pranzo

15:00 h          Conferenza “Politica estera della Revolución cubana. Relazioni Cuba- USA”

19:00 h          Cena

20.00 h          1° Comitato di coordinamento dei Capi-deleg azione

21:00 h          Lezioni di ballo e di lingua spagnola

 

Mercoledì 3 Luglio

 

05:45 h          Sveglia e colazione

06:45 h          Incontro mattutino

07:00 h          Partenza per i lavori produttivi

11:00 h          Ritorno al Campamento

12:00 h          Pranzo

13:30 h          Uscita per La Habana

14:30 h         Offerta  floreale  al  “Monumento  a  José  Martí”  in  Plaza  de  la Revolución. Visita al Memorial. Conferenza “Introduzione a José Martí”. Carlos Rodríguez Almaguer

16:30-18:30  Tempo libero nel centro storico della città

18.30 h         Partenza dal parcheggio della Catedral per la Casa de la Amistad ubicata in Ave. Paseo entre 17 y 19, Vedado

 

 

19:30 h          Cena e attività culturale alla Casa de la Amistad

22:30 h           Ritorno al CIJAM dalla Casa de la Amistad

 

Giovedì 4 Luglio

 

05:45 h          Sveglia e colazione

06:45 h          Incontro mattutino

07:00 h          Uscita per i lavori produttivi

11:00 h          Ritorno al Campamento

12:00 h          Pranzo

14:30 h          Incontri in gruppi con rappresentanti di UJC, FEU, CTC e FMC

17:30 h          Attività ricreative e sportive

19:00 h          Cena

20:30 h          Lezioni di ballo e di lingua spagnola

 

Venerdì 5 Luglio

 

05:45 h          Sveglia e colazione

06:45 h          Incontro mattutino

07:00 h          Uscita per i lavori produttivi

11:00 h          Ritorno al Campamento

12:00 h          Pranzo

15:00 h          Conferenza “Attualizzazione del modello economico cubano”

19:00 h          Cena

20:30 h          Attività culturale folkloristica (Ritmi afrocubani)

 

Sabato 6 Luglio

 

08:00 h          Sveglia e colazione

09:30 h          Maratona dell’Amicizia. Incontro con sportivi cubani e confronto sullo sport a Cuba

12:00 h          Pranzo

13:30 h           Partenza per La Habana

14:30 h          Presentazione di Bebe Compañía alla Casa de la Amistad

16:30 h          Ritorno al CIJAM

17:30 h          2° Comitato di coordinamento dei Capi-dele gazione

19:00 h          Cena

20:30 h          Serata   Cubana   (rappresentazione  di   ritmi   contadini   tradizionali cubani)

 

Domenica 7 Luglio

 

07:00 h          Sveglia e colazione

08:00 h          Partenza per Playas del Este

12:30 h          Pranzo sul posto

16:30 h          Ritorno al CIJAM

19:00 h          Cena

Serata libera

 

 

Lunedì 8 Luglio

 

05:45 h          Sveglia e colazione

06:45 h          Incontro mattutino

07:00 h          Uscita per i lavori produttivi

11:00 h          Ritorno al Campamento

12:00 h          Pranzo

14:00 h          Conferenza-laboratorio “Democrazia e diritti umani a Cuba”

19:00 h          Cena

20:30 h          Falò dell’Amicizia

 

Martedì 9 Luglio

 

05:45 h          Sveglia e colazione

06:45 h          Incontro mattutino

07:00 h          Uscita per i lavori produttivi. Giornata finale di lavoro

11:00 h          Ritorno al Campamento

12:00 h          Pranzo

14:00 h          Partenza per La Habana. Visita per gruppi a progetti di ANCI, ANSOC

e ACLIFIM. A conclusione visita libera della città

16:30 h          Tempo libero in città

22:30 h          Ritorno al CIJAM dalla Casa de la Amistad

 

 

 

Mercoledì 10 Luglio

 

08:30 h          Sveglia e colazione

10:00 h          Riunione di valutazione parziale per delegazioni. Informazione sulla visita in provincia

12:00 h          Pranzo

13:30 h          Partenza per la provincia di Matanzas

16:00 h          Ricevimento   da    parte    delle   autorità    della   Provincia    e    della

Delegazione dell’ICAP. Check in. Pomeriggio libero e spiaggia

19:00 h          Cena in hotel

21:00 h          Serata libera. Attività in hotel

 

Giovedì 11 Luglio (Matanzas)

 

07:00 h          Colazione

09:00 h          Offerta floreale davanti al “Monumento a José Martí” nel Parque de la

Libertad di Matanzas

09:30 h          Visita guidata al Museo Castillo San Severino o Ruta del

Esclavo. Monumento Nacional.

12:30 h          Pranzo in Hotel

14:30 h          Visita alla Clinica di Neurosviluppo del Comune di Cárdenas

19:00 h          Cena in hotel

20:00 h          Serata libera. Attività in hotel

 

 

Venerdì 12 Luglio (Matanzas)

 

07:00 h          Colazione

08:30 h          Partenza per Cárdenas

09:30 h          Visita al Museo a la Batalla de Ideas

11:00 h          Giro panoramico per la penisola per apprezzare lo sviluppo turistico

13:00 h          Pranzo in hotel. Pomriggio libero. Spiaggia

19:00 h          Cena

20:30 h          Scambio con CDR e FMC della comunità

 

Sabato 13    Luglio (Matanzas)

 

07:00 h          Colazione

08:30 h           Partenza per Santa Clara. Visita a gruppi:

–     Treno Blindato

–     Mausoleo del Che

19:00 h          Cena in hotel

21:00 h          Attività di saluto in hotel

 

Domenica 14 Luglio

 

07:00 h          Colazione. Mattinata libera. Spiaggia

12:00 h          Pranzo in hotel e check out

14:00 h          Ritorno al CIJAM

19:00 h          Cena. Serata libera

 

Lunedì 15 Luglio

 

07:00 h          Colazione.   Mattinata    libera   per   organizzare    l’esposizione  e    il laboratorio di Solidarietà con i Cinque Eroi

12:00 h          Pranzo

15:00 h          Laboratorio di Solidarietà con i Cinque Eroi con la participazione di

Graciela Ramírez e membri del Comité Internacional

19:00 h          Cena

21:00 h          Documentario cubano

 

Martedì 16 Luglio

 

07:30 h          Sveglia

08:00-9:00 h Colazione

10:30 h          Incontro con famigliari dei Cinque Eroi

12:00 h          Pranzo. Pomeriggio libero per preparare la Serata culturale europea

19:00 h          Cena

21:00 h          Serata culturale europea

 

Mercoledì 17 Luglio

 

07:00 h          Sveglia e colazione

 

 

09:00 h          Partenza per il Mausoleo ai0 Martiri di Artemisa

12:00  h        Pranzo al CIJAM

13:30 h          Partenza per La Habana

14:30 h          Divisione in gruppi per visitare:

–     Centro per bambini portatori di handicap “La Castellana”

–     Cátedra Universitaria del Adulto Mayor

–     Balletto di Litz Alfonso. Tempo libero in città

18:30 h          Partenza dal Museo de la Revolución o Casa de la Amistad

19:30 h          Cena al CIJAM

21:00 h          Festeggiamento collettivo dei compleanni

 

Giovedì 18 Luglio

 

09:00 h          Sveglia e colazione

10:30 h          Attività ufficiale di saluto. Lettura della Dichiarazione finale

13:00 h          Pranzo

15:00 h          Riunione finale di valutazione per Paesi

19:00 h          Cena

21:00 h          Attività culturale di saluto

 

Venerdì 19 Luglio

 

09:00             Sveglia e colazione

10:00             Partenza dei bus per La Habana per i brigatisti che resteranno a Cuba

Pomeriggio e sera  Partenze per l’aeroporto

 

 

 

NOTA: Il programma della Brigata può essere soggetto a cambi dovuti a ragioni che non dipendono dalla nostra volontà.

Stanchi di aspettare! #Approvatela!

Comments Off on Stanchi di aspettare! #Approvatela!

Stanchi di aspettare! #Approvatela!

Il 15 aprile 2013 consegneremo al Parlamento le oltre 50mila firme raccolte per un REDDITO MINIMO GARANTITO

La campagna per un Reddito minimo Garantito, iniziata a giugno 2012 ha raccolto oltre 50mila firme in tutta Italia, ma dal dicembre 2012 questo Paese non ha ancora un governo politico a cui riferire una istanza come questa.

Ora non possiamo più aspettare!

Non possiamo aspettare i dieci saggi, l’elezione di un nuovo Capo dello Stato, un eventuale altro scioglimento delle camere, altre consultazioni, forse altre elezioni e poi chissà cosa altro ancora!

Dunque siamo stanchi di aspettare e per il rispetto dovuto agli oltre 50mila cittadini e cittadine che hanno firmato, alle 170 associazioni che hanno partecipato, ai milioni di precari e disoccupati che non hanno la garanzia di un reddito minimo, abbiamo deciso che una delegazione rappresentativa della pluralità dei promotori della proposta di legge di iniziativa popolare consegnerà le 50mila firme per l’istituzione del reddito minimo garantito.

Chiediamo sin da ora che la Presidenza della Camera si faccia carico dell’avvio di un procedimento urgente affinché la proposta di legge sia presa al più presto in considerazione, eventualmente indicando da subito una commissione di lavoro ad hoc che studi e approvi questa proposta, aprendo la strada anche a una nuova prassi per cui le proposte di iniziativa popolare non siano mai più dimenticate ma invece discusse e valorizzate.

Chiediamo inoltre ai parlamentari di accogliere ed incontrare la delegazione che porterà le 50mila firme il 15 aprile 2013 a Roma dalle ore 11.00 sotto Montecitorio. Per tutte le eventuali informazioni in merito alla proposta di legge e alla campagna www.redditogarantito.it

La delegazione che presenterà le firme sarà cosi composta:

Tilt – Maria Pia Pizzolante
Comitato per il reddito Liguria – Pier Giorgio Grossi
Precariamente – Valentina Greco
BIN Italia – Luca Santini
European Alternatives – Alessandro Valera
Quinto Stato – Giuseppe Allegri
CILAP EAPN – Nicoletta Teodosi
Diversamente Occupate – Teresa Di Martino
Progetto Diritti – Arturo Salerni
Associazione Ulisse Andria – Vito Ballarino
San Precario Milano
Lucania World – Michele Tricarico
Antigone
Comitato per il reddito Trieste – Julia Filingeri
daSud – Cinzia Paolillo
Leoncavallo – Alessandro Rozza
Libertà e partecipazione Prato – Diego Blasi
Associazione Atdal Over 40 – Stefano Giusti
Comitato Reddito minimo garantito Basilicata – Nicola Magnella
Comitato reddito garantito Napoli Nord – Peppe Vibrato
Direttivo Fp Cgil Belluno – Alberto Domenichini
Sindaco di Rieti – Simone Petrangeli
Sindaco di Cagliari – Massimo Zedda
Consigliere regionale Abruzzo – Maurizio Acerbo
Forum Donne Rifondazione Comunista – Eleonora Forenza
Sinistra Ecologia Libertà – Marco Furfaro
Giovani Comunisti – Anna Belligero
Rifondazione Comunista – Antonio Ferraro

Corso antifascismo

April 12, 2013 by  
Filed under nazionali

Comments Off on Corso antifascismo

Corso antifascismo

 

 

 

 

Programma

 

 

Sabato 20 aprile 2013 ore 10:00

 

La destra neofascista in Italia e in Europa. Relatore Saverio Ferrari – Osservatorio democratico sulla nuova destra – Milano.

 

Sabato 20 aprile 2013 ore 14:00

 

L’accoglienza più che benevola a organizzazioni scopertamente fasciste e l’imposizione di leggi e indirizzi politici, sociali e culturali già sperimentati nel ventennio mussoliniano, da parte delle istituzioni della seconda Repubblica. Relatrice Bianca Bracci Torsi – Responsabile nazionale antifascismo Prc.

 

Domenica 21 aprile 2013 ore 09:00

 

Per un nuovo antifascismo militante: denuncia e mobilitazione per ogni episodio di fascismo e razzismo, tutela delle sedi e dei luoghi della memoria, organizzazione e servizio d’ordine di presidi e cortei. Relatore Valter Boscarello  Dipartimento organizzazione/Responsabile antifascismo Prc Milano.

 

Domenica 21 aprile 2013 ore 14:00

 

La Costituzione repubblicana condanna il fascismo e ne vieta ogni espressione ma le leggi che la rendono operante sono sempre più inapplicate e/o violate. È necessaria e possibile una costante e diffusa iniziativa politica per riattivare questo dettato costituzionale. Relatore Domenico  Artusa  Coordinamento legali Prc Roma.

 

 

Il corso si terrà a Roma presso la Sede Nazionale-Sala Libertini-Viale del Policlinico 129b.

 

Bianca Bracci Torsi

Responsabile Memoria e antifascismo

tel  06 44182231

bianca.braccitorsi@rifondazione.it

 

solidarietà con l’Equador

January 20, 2013 by  
Filed under dal mondo, nazionali

Comments Off on solidarietà con l’Equador

Sono trascorsi sei anni da quando l’Ecuador, un piccolo paese andino con meno di 15 milioni di abitanti, ha deciso di lasciarsi alle spalle gli anni dell’instabilità politica e delle crisi economiche sofferte nelle ultime decadi, incamminandosi, con l’elezione dell’economista Rafael Correa nel 2006, in un progetto di profondo cambiamento politico e sociale conosciuto come la Revolucion Ciudadana.

L’Ecuador, un paese che per decadi è stato soggiogato al condizionamento degli organismi internazionali, marcato da livelli estremi di povertà e diseguaglianza, è oggi un paese nuovo.

L’Ecuador è oggi, uno dei migliori esempi che un altro mondo è possibile!

Ed è per questo che come Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba invitiamo a firmare il  presente appello.

Invitiamo tutti gli  intellettuali, politici, artisti e membri di movimenti sociali e della societa civile internazionale in generale ad unirsi a questa campagna e  vogliamo manifestare il nostro sostegno a questa trasformazione epocale che vive l’Ecuador, sostenendo la Rete degli Amici de la Revolucion Ciudadana. Ribadiamo il nostro appoggio a questo processo politico chiedendo che venga riconosciuta e rispettata la volontà che il popolo ecuadoriano, in modo sovrano e libero da qualsiasi ingerenza esterna, esprimerà nel febbraio 2013.

L’adesione va comunicata inviando i seguenti dati:

nome, cognome, professione o incarico, città e nazione al seguente indirizzo email: amigosrevolucionciudadana@gmail.com
                

ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI AMICIZIA ITALIA-CUBA

assemblea 1 dicembre

November 29, 2012 by  
Filed under nazionali

Comments Off on assemblea 1 dicembre

Care/i, in allegato trasmetto le informazioni relative allo svolgimento dell’assemblea nazionale “Cambiare si può” che si svolgerà sabato 01/12 a Roma.

E’ bene che le/io compagne/i che intendano partecipare siano puntuali perché è prevista un’ampia partecipazione.

Cari saluti.

Marco Gelmini

Responsabile Nazionale

Organizzazione e Pratiche Sociali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NO MONTI DAY – FERRERO (PRC): «TUTTE/IN PIAZZA PACIFICAMENTE PER MANDARE A CASA QUESTO GOVERNO NEMICO DEL POPOLO. NO A TERRORISMO MEDIATICO PER SCORAGGIARE LA PARTECIPAZIONE POPOLARE ALLA MANIFESTAZIONE»

October 26, 2012 by  
Filed under comunicati stampa nazionale, nazionali

Comments Off on NO MONTI DAY – FERRERO (PRC): «TUTTE/IN PIAZZA PACIFICAMENTE PER MANDARE A CASA QUESTO GOVERNO NEMICO DEL POPOLO. NO A TERRORISMO MEDIATICO PER SCORAGGIARE LA PARTECIPAZIONE POPOLARE ALLA MANIFESTAZIONE»

COMUNICATO STAMPA

 

NO MONTI DAY – FERRERO (PRC): «TUTTE/IN PIAZZA PACIFICAMENTE PER MANDARE A CASA QUESTO GOVERNO NEMICO DEL POPOLO. NO A TERRORISMO MEDIATICO PER SCORAGGIARE LA PARTECIPAZIONE POPOLARE ALLA MANIFESTAZIONE»

 

Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione comunista, dichiara:

 

«Dopo domani, sabato 27 ottobre, Rifondazione comunista scenderà in piazza a Roma per il No Monti Day, di cui siamo tra i promotori. Manifesteremo come sempre pacificamente, a volto scoperto, in modo assolutamente nonviolento, per dire al governo dei “tecnici” che se ne devono andare a casa. Voglio anche dire basta al terrorismo mediatico di queste ore che con interessati annunci di violenze cerca di scoraggiare la partecipazione popolare alla manifestazione. A tutte e tutti noi diciamo invece di unirsi alla mobilitazione contro il governo, contro questo governo nemico del popolo».

 

 

25 ottobre 2012

CONTRO TUTTE LE GUERRE E CONTRO TUTTI I TERRORISMI IN MEMORIA DI GIOVANNI ARDIZZONE

October 23, 2012 by  
Filed under nazionali

Comments Off on CONTRO TUTTE LE GUERRE E CONTRO TUTTI I TERRORISMI IN MEMORIA DI GIOVANNI ARDIZZONE

MANIFESTAZIONE CON CORTEO
sabato 27 ottobre 2012
CONTRO TUTTE LE GUERRE E CONTRO TUTTI I TERRORISMI
IN MEMORIA DI GIOVANNI ARDIZZONE
Quest’anno ricorre il 50° anniversario della Crisi dei Missili, che aveva visto il mondo sull’orlo di una nuova guerra atomica e mondiale.
Nella seconda metà di ottobre del 1962, in ogni nazione si svolsero grandiose manifestazioni a favore della pace e in solidarietà con il popolo cubano.
In una di queste, organizzata dalla Camera del Lavoro il 27 ottobre a Milano, lo studente di medicina Giovanni Ardizzone, di 21 anni, rimase ucciso investito da una jeep della polizia. Giovanni è morto mentre gridava “Pace” e “Giù le mani da Cuba”.
In ricordo di Giovanni Ardizzone, nel 50° anniversario della sua scomparsa, al termine della manifestazione, alle ore 17.00 – in via Mengoni angolo via Cattaneo, vicino a Piazza del Duomo – sarà scoperta una targa del Comune di Milano.
In sua memoria manifestiamo contro ogni tipo di guerra e contro ogni tipo di terrorismo. Siamo contro le guerre camuffate da “missioni di pace” o da “missioni umanitarie”. Siamo contro le guerre portate avanti attraverso sanzioni economiche unilaterali. Siamo contro le guerre mediatiche che servono da preambolo a successivi interventi armati. Per una pacifica convivenza tra le nazioni siamo per il pieno rispetto dei principi contenuti nella Carta delle Nazioni Unite.
E allo stesso tempo condanniamo ogni azione terroristica, qualunque sia il motivo e in qualsiasi parte del mondo. Il terrorismo va combattuto sempre e dovunque.
Facciamo appello, pertanto, a tutte le organizzazioni e a tutte le persone che condividono i contenuti di questa iniziativa, a farla conoscere, a dare la loro adesione e a partecipare alla manifestazione.
RITROVO ore 14.30-15.30
via PALESTRO angolo corso VENEZIA (MM1)
PARTENZA del CORTEO ore 15.30

FERRERO (PRC-FDS): «NO AL PORCELLUM BIS»

October 22, 2012 by  
Filed under comunicati stampa nazionale, nazionali

Comments Off on FERRERO (PRC-FDS): «NO AL PORCELLUM BIS»

COMUNICATO STAMPA

Sit-in e flash mob della federazione della sinistra contro LA nuova legge lettorale, DOMANI, MARTEDì 23 OTTOBRE, DI FRONTE AL SENATO

FERRERO (PRC-FDS): «NO AL PORCELLUM BIS»

Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione comunista-FdS, dichiara:

«La nuova legge elettorale attualmente in discussione al Senato è una legge truffa, costituisce l’ennesimo strappo della Costituzione e alle regole democratiche. Noi sosteniamo la necessità di un sistema proporzionale in cui il numero dei seggi corrisponda al numero dei voti, senza trucchi e senza premi o sbarramenti: il potere di scegliere i parlamentari sia restituito al popolo, solo così si può ricostruire il rapporto tra il paese e le istituzioni rappresentative. Si vogliono far fuori i partiti piccoli che cantano fuori dal coro, con l’obiettivo di determinare una coalizione di governo che prosegua le politiche di Monti: è la democrazia “tecnica”!».

Per questo la Federazione della Sinistra di Roma promuove un sit-in in difesa della democrazia e per il proporzionale di fronte al Senato, in piazza delle Cinque Lune. Il presidio, durante il quale avrà luogo anche un flash mob, si terrà domani, martedì 23 ottobre, dalle ore 16.30 alle ore 18  durante la discussione in commissione del disegno di legge.

Il segretario nazionale di Rifondazione comunista, Paolo Ferrero, sarà presente al presidio di domani alle 18.

 

22 ottobre 2012

Next Page »